Maran: "Dobbiamo ripartire domenica"

"Marcato? Oggi sarei un pazzo a parlarne"

pubblicato il 14/01/2020 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2019

La gara tra Inter e Cagliari, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, è terminata con il risultato di 4-1 e sono così i nerazzurri ad accedere al turno successivo. Rolando Maran ha così commentato, ai microfoni di Rai Sport, la prestazione della sua squadra.

Ecco le sue parole: 

“Stiamo vivendo un momento particolare, in cui mostriamo un po’ di fragilità. Dobbiamo ripartire domenica, certe volte è una frase fatta, stavolta no. Dobbiamo essere consapevoli che domenica si deve ripartire, con grande compattezza, unità d’intenti e voglia di fare risultato.

Le partite scorse siamo riusciti a rimanere in partita fino all’errore che ha permesso agli avversari di andare in vantaggio. Anche oggi abbiamo concesso una situazione che ha condizionato tutto il primo tempo. Partendo dalla positività del secondo tempo dovremo lavorare questa settimana per cancellare il momento negativo e ripartire.

Nella seconda parte di stagione dovremo ripartire migliorando alcuni aspetti e tornando la squadra che abbiamo dimostrato di essere. Sono convinto che da domani avrò una squadra carica della voglia di uscire dal momento negativo con un piglio da veri uomini. Anche le scorse settimane volevamo farlo ma arriva un momento in cui bisogna dire basta con più forza.

Cosa ha causato il calo? Forse la prima sconfitte e la voglia di stupire ci hanno tolto la spregiudicatezza che ci guidava nella prima parte di stagione. Affrontare le partite in un certo modo ti da l’impressione di essere più forte.

Stiamo commettendo degli errori che in queste giornate ci hanno contraddistinto. Dobbiamo tornare ad essere lucidi e recuperare la determinazione che avevamo all’inizio.

Mercato? In una serata così sarei un pazzo a parlare di mercato. Io devo essere bravo a risolvere i problemi che si presentano in campo".