Nandez: "Mi ispiro a Francescoli"

"Pisacane un grande, Nainggolan molto forte"

pubblicato il 04/10/2019 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2019

"Il calcio italiano è molto studiato, mi piace. Credo che Inter, Juve e Napoli siano le tre squadre più forti, lotteranno loro per il titolo". Così il centrocampista del Cagliari Nandez ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Pisacane

"Per la personalità e lo spirito che ha potrebbe starci. Gli regalo tutto: completi di Boca e nazionale. È un grande, abbiamo legato subito, come con Castro e il mio connazionale Oliva. Sono venuti al compleanno di mia figlia".

Nainggolan

"Molto forte, mi dà anche dei consigli, ma può giocare ovunque, davvero".

Un modello

"Pirlo. È sempre stato il mio calciatore italiano di riferimento. Come Francescoli lo è stato nel mio paese. Ora qui mi sono piaciuti Sensi, Insigne e naturalmente il mio caro amico dell’Inter Godin che mi ha consigliato di venire. Come ha fatto l’ex allenatore del Cagliari Diego Lopez in Uruguay. Ho un gran rapporto con lui. Mi ha detto che il Cagliari era innanzitutto una famiglia. E poi c’era Totti, davvero un grande".