Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lyko-gol, bene Godin: le pagelle rossoblu

Le pagelle del Cagliari che pareggia 1-1 contro l'Udinese

Condividi su:

Cragno: 6,5. Pronti, via e deve già compiere un grande intervento su Pussetto. Nel finale del primo tempo commette però un'ingenuità che può costare caro al Cagliari, ma per fortuna l'Udinese non ne approfitta. In apertura di ripresa respinge bene un tiro insidioso di Deulofeu. Incolpevole sull'1-1.

Zappa: 6. Sale tanto, come suo solito, ma prova a fare anche la fase difensiva, come quando interviene prontamente su Pereyra che aveva lasciato dietro un paio di avversari. Presente.

Godin: 6,5. Attento su Deulofeu e in generale, poi su Bonifazi chiude con un grande intervento in scivolata a inizio ripresa. A ridosso del 90' mette una pezza importante su un'azione pericolosa dei friulani.

Carboni: 5,5. Attento in un uno contro uno pericoloso con Pussetto, nel primo tempo regge. A inizio ripresa però si perde Lasagna, che non perdona. Una disattenzione che sporca una buona gara.

Lykogiannis: 7. Diagonale provvidenziale su una discesa pericolosa di Deolofeu che spacca in due la difesa, meno male che il greco c'è. Poi al 27' il capolavoro su punizione: mancino telecomandato dai 25 metri, palla che aggira la barriera e si infila nell'angolo, imparabile per Musso. Dopo quella contro il Crotone, un'altra meraviglia su calcio da fermo. Dopo la mezz'ora si immola su un tiro ravvicinato dell'Udinese, salvando forse un gol. Si fa vedere tanto sulla fascia e mette qualche bel pallone in mezzo. È l'uomo in più dei sardi.

Marin: 5,5. Tenta di fare gioco in mezzo al campo e di dettare i tempi, ma i suoi ritmi non sono molto alti. Va un po' in apnea nelle fasi concitate del match.

Rog: 6. Si segnala per alcune percussioni delle sue, poi solito lavoro di ripiego e di sacrificio in fase di non possesso. Si prende De Paul a uomo e lo limita come può. Dall'87' Oliva: S.V.

Nandez: 6. Nel primo tempo non si vede molto, ma nel secondo va vicino al gol con un colpo di testa. Poi prende una botta sul capo, viene fasciato ma non si ferma. Si fa ammonire per una dura entrata su Pereyra.

Joao Pedro: 5,5. Gara per lunghi tratti in chiaroscuro, ha l'occasione del vantaggio al 67' ma in qualche modo Samir si oppone. Poi per poco non arriva su un rasoterra invitante di Lykogiannis. Dall'87' Pereiro: S.V.

Sottil: 6. Primo tempo così così, si accende nella ripresa con un paio di strappi che aprono in due il campo. Forse serve solo un po' più di concretezza. Dal 79' Simeone: 5. Ha poco tempo a disposizione, ma si divora l'occasione d'oro nel finale per il 2-1. 

Pavoletti: 5. Vieni a prendersi palla lontano dall'area, perché i palloni davanti scarseggiano. Prende un giallo per una gomitata involontaria su Samir. Non entra mai però veramente nel vivo del gioco, nonostante provi a lottare. Dal 65' Ceppitelli: 6,5. Tiene in piedi la difesa con chiusure e anticipi precisi. Grande intervento su Lasagna.

Di Francesco: 5,5. Il suo Cagliari doveva vincere, gioca una gara abbastanza buona ma l'Udinese era da battere. I cambi forse sono un po' tardivi. Sesta gara di fila senza vincere. E la settimana prossima c'è la Roma.

Condividi su:

Seguici su Facebook