Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Joao-Simeone, bum bum bum! Nandez, che garra! Le pagelle rossoblù

I nostri giudizi sul Cagliari, che trova la prima vittoria stagionale in quel di Torino

Condividi su:

Cragno: 7. Atterra Lukic provocando il rigore che genera il vantaggio del Torino firmato Belotti. Neutralizza un potente ma centrale tiro di Rodriguez. Capitola nella ripresa ancora su Belotti, opponendosi poi su Meite e nel recupero a Belotti, autore di una splendida rovesciata, intervento che fa dimenticare i gol incassati.

Zappa: 6.5. Nel primo tempo crea con Nandez una bellissima sinergia: insieme confezionano il raddoppio rossoblù, oltre ad altre pericolose sortite. Tradito dalla spizzata di Bonazzoli, non contrasta a dovere Belotti che a inizio ripresa trova il pareggio: soffre il bomber del Toro per tutto il secondo tempo.

Godin: 6+. In ritardo su Lukic, che lo attacca alle spalle, è responsabile insieme a Cragno del rigore del vantaggio granata. Si riprende dall’errore e governa il reparto difensivo, urlando quando si conviene. Tuttavia la sensazione è che necessiti di prendere maggiore confidenza con i compagni.

Walukiewicz: 6.5. Offre a Joao Pedro l’assist per il pareggio. Sovrastato da Bonazzoli che spizza per Belotti in occasione del 2-2, per il resto non soffre più di tanto.

Lykogiannis: 5.5. Qualche errore di troppo in fase di impostazione. Si becca il giallo per un fallo tattico su una ripartenza dei padroni di casa. Nel finale i pericoli maggiori arrivano dalla sua fascia.

Nandez: 7.5. Serve a Simeone l’assist per il 2-1. Onnipresente, muove rapidamente palla e fa ammattire gli avversari. Chiedete a Rodriguez che lo sognerà per qualche notte!

Marin: 6. Sfiora la rete con una conclusione che impegna Sirigu. Più in palla rispetto alle precedenti uscite, è efficace nel recupero palla.

Rog: 6. Bravo nel disimpegno, corre tanto ma è parecchio irruento: merita il giallo per un ruvido intervento su Lukic e rischia tantissimo per altri interventi commessi (Dal 90’ Klavan: s.v.).

Sottil: 6.5. Macina chilometri sia in fase offensiva che in quella difensiva e recupera tanti palloni con grinta. Sfiora la rete prima mandando alto un pallone di Nandez, poi non riuscendo a concludere una bella azione personale (Dall’84’ Ounas: s.v.).

Joao Pedro: 6.5. Trova il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo un tiro di Walukiewicz. In questo ruolo dimostra di essere decisamente più a suo agio (Dall’84’ Caligara: s.v.).

Simeone: 7. Sigla il raddoppio battendo Sirigu con un forte destro dal dischetto del rigore e poi regala la vittoria ai sardi sfruttando un’indecisione del portiere granata. E sono 3 in campionato! (Dal 76’ Pavoletti: s.v. Si mette in mostra solo per un fallo su Nkoulou che costa l’ammonizione).

All. Di Francesco: 6.5. Cambia modulo e i risultati si vedono: la squadra muove palla velocemente, cambia versante facendo correre gli avversari ed è capace di soffrire. Joao Pedro migliora il rendimento, la corsia destra funziona a meraviglia in particolare nel primo tempo e finalmente giunge il primo successo di questa stagione.

Condividi su:

Seguici su Facebook