Il tris di Mboma, il gol con rosso di Fini e l’ultima gioia strozzata: i precedenti tra Cagliari ed Empoli

I precedenti tra Cagliari ed Empoli in terra sarda

pubblicato il 13/05/2017 in I Precedenti da Marco Zucca
Condividi su:
Marco Zucca

Il Cagliari domani ospiterà l’Empoli. Sono 13 i precedenti tra le due squadre in terra sarda, tra C1, B e A. 7 vittorie rossoblù, 3 pareggi e altrettanti successi azzurri. 24 i gol segnati dai sardi, 12 dai toscani.

Era il lontano aprile 1951, e in Serie C1 le due compagini si incontravano per la prima volta in Sardegna: vinceva il Cagliari 1-0, mentre la stagione seguente sarebbero stati gli ospiti a violare il campo di Via Pola.

All’Amsicora, dieci anni più tardi e sempre in C1, i rossoblù tornarono al successo con un agevole 4-1.

Oltre 20 anni dopo, nell’83/84, in Serie B, fu pareggio (1-1Cinello e Carnevale), mentre le due stagioni seguenti i sardi conquistarono la posta in palio, prima per 1-0 (Poli), poi per 2-0 (autorete di Vertova e De Rosa).

Il primo incontro in massima serie fu nella stagione ’98/99: il Cagliari liquidò l’Empoli con un perentorio 5-1 (tripletta di Mboma e doppietta di Muzzi; per gli azzurri Di Napoli). Poi, tra i cadetti, all’inizio degli anni 2000 i toscani violarono in due occasioni il Sant’Elia: 2-3 (Buso, pari di Marchionni e raddoppio di Maccarone, Cammarata ma ancora Maccarone per il gol-vittoria) e 1-3 (vantaggio di Cammarata; rimonta con Maccarone, autogol di Lopez e Bresciano).

Nel 2005/2006, nuovamente in A, i cagliaritani vinsero 4-1: le reti portarono la firma di Abeijon, Esposito (doppietta) e Suazo; per gli ospiti inutile gol di Tavano. Il campionato successivo la gara terminò 0-0.

Il penultimo match tra le due squadre fu nel 2007/2008. Il Cagliari, in piena corsa verso una clamorosa salvezza, sconfisse l’Empoli 2-0 nello scontro diretto (Acquafresca e Fini, quest’ultimo espulso in seguito alla splendida conclusione sotto l’incrocio dei pali per essersi tolto la maglia nell’esultanza). I toscani sarebbero retrocessi in B.

Due anni fa al Sant’Elia Joao Pedro sbloccò la partita, ma complici un gran numero di occasioni poco sfruttate e tantissima sfortuna, il Cagliari non riuscì a mettere in cassaforte il risultato, subendo a qualche secondo dal termine il pareggio dell’ex Vecino.