Quando i tifosi del Cagliari tifavano il bianco e il nerazzurro

Ripercorriamo i colori delle maglie del Cagliari

pubblicato il 28/07/2014 in Curiosità da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri

È grandissima la passione che lega i tifosi del Cagliari ai colori rossoblù. Eppure, se le cose non fossero variate, questo forte sentimento sarebbe rivolto ai colori nerazzurri. Infatti, sino alla stagione 1926/1927, la maglia della squadra sarda era della tinta che ora appartiene all’Inter.  Il cambiamento fu adottato per riprendere i colori simbolo di Cagliari. In realtà nemmeno il nerazzurro è la prima gradazione utilizzata dal club del capoluogo dell’isola. Le prime maglie erano completamente bianche. Il fondatore della squadra era il medico-chirurgo Gaetano Fichera, professore universitario. La prima formazione comprendeva principalmente suoi studenti della facoltà di medicina e quindi fu scelto il bianco, che ricordava quello dei camici ospedalieri.