Inzaghi: "Contro il Cagliari gara molto insidiosa"

"I rossoblu non meritano la classifica che hanno"

pubblicato il 06/02/2021 in Conferenze Stampa da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il mister della Lazio Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cagliari, in programma domenica sera (20:45) all'Olimpico.

Ecco le sue dichiarazioni, così come riportato da TMW:

"Contro il Cagliari sarà una partita molto insidiosa. Loro stanno facendo pochi punti, ma le prestazioni sono buone. Ho visto l'ultima partita, ha ottime qualità e gioca un buon calcio. Ce l'aspettiamo con un modulo speculare al nostro.

Sicuramente, per quello che ha mostrato, non merita la classifica attuale. Domani sarà un banco di prova importante per valutare la maturità della squadra.

C'è più possibilità di allenarsi bene e di andare nello specifico. Da dopo il lockdown abbiamo giocato ogni tre giorni. In questa settimana abbiamo lavorato bene, anche se abbiamo avuto qualche problemino. Domani non ci saranno Strakosha, Patric, Luiz Felipe e Cataldi: vediamo oggi Caicedo e Radu.

Obiettivi? Il nostro obiettivo era la qualificazione agli ottavi di Champions. Il campionato è difficilissimo e le squadre di vertice stanno andando forte. Abbiamo lasciato qualche punto, ma adesso siamo lì e non vogliamo mollare. Sappiamo che dobbiamo pedalare tanto.

Abbiamo una testa diversa rispetto al girone d'andata. In questo ultimo mese, dopo la sosta di Natale, a parte Luiz Felipe siamo riusciti ad avere la squadra quasi al completo. La cosa migliore è questa, normale poi che i risultati portino dei benefici anche sul morale, oltre che per la classifica".