De Zerbi: "Contro il Cagliari gara tra le più difficili"

"Stimo molto Di Francesco"

pubblicato il 30/01/2021 in Conferenze Stampa da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2019

Il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cagliari, in programma domani alle 15.00 alla Sardegna Arena.

Ecco le sue dichiarazioni, così come riportato da TMW:

"Se dovessimo fare un bilancio sommando anche il girone di ritorno dell'anno scorso, i punti li abbiamo fatti, poi dipende da quale prospettiva guardi perché se guardi il passato allora puoi essere contento, se guardi al potenziale della squadra allora qualcosina in più potevamo fare. Il problema non sono i punti fatti, è avere la squadra al 100% come nel post lockdown.

Dobbiamo dividere l'aspetto fisico, della salute, con l'aspetto del gioco. Credo che il gioco, soprattutto in trasferta, ci sia stato. La condizione sta salendo, stiamo lavorando di più. Dei giocatori come Caputo e Djuricic stanno migliorando. Aspettiamo Berardi, la piena condizione fisica di Boga perché è uno che ci sposta. Davanti qualcosa abbiamo patito. Così come quando vincevamo parlavamo di grandi giocatori che spostavano gli equilibri, così quando non sono in condizione è normale subire qualcosa.

Il Cagliari? E' una squadra forte allenata da un allenatore che stimo molto e che a Sassuolo lo conosciamo bene, lo conoscete molto meglio di me, ha fatto la storia.All'andata meritavamo qualcosa in più anche se abbiamo pareggiato su un calcio di punizione alla fine.

Io credo che nell'arco del campionato ci siano delle partite difficili e quella di domani è una delle più difficili. Per il momento in cui troviamo il Cagliari, ci sono dei momenti uno diverso dall'altro. In questo momento il Cagliari viene da tante sconfitte, penso che stiano uniti ancora più di prima e questo spiega le difficoltà".

Di Francesco? Lo stimo tanto. Ha fatto 5 anni qua, mi piacerebbe pareggiare le sue presenze con il Sassuolo, anche batterlo. Stiamo già parlando con la società, c'è un dialogo continuo, vedremo il da farsi.

Infortunati? Bourabia starà fuori per parecchio tempo, Berardi potrebbe rientrare tra i convocati la settimana prossima e Chiriches sarà a parte perché è entrato a contatto con un positivo e da giovedì dovrebbe far parte nuovamente del gruppo squadra".