Allegri: "Il Cagliari vuole l'impresa, gara difficile"

"Mandzukic ha la febbre"

pubblicato il 01/04/2019 in Conferenze Stampa da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato nella consueta conferenza stampa della partita in programma domani sera alla Sardegna Arena contro il Cagliari.

Ecco le sue parole:

"Cristiano sta lavorando bene tutti i giorni e siamo fiduciosi per l'Ajax. Douglas Costa è in buona condizione e a disposizione per Ajax. Sami Khedira ieri con la squadra, potrebbe ritornare con il Milan. Dybala lo valuto oggi. Mandzukic ha la febbre e devo valutare. Perin ha avuto un problema e sarà fuori. Spinazzola ha avuto un problema al ginocchio ed è indisponibile. Cuadrado sta rientrando. Sarà una partità difficile, contro una squadra che in casa si trasforma. Il Cagliari cercherà di fare l'impresa. Sarà una partita stimolante. 

Devo ancora decidere se a giocare a 3 o a 4 in difesa. Cancelo potrebbe fare l'attaccante. Ci sono tanti giocatori freschi come De Sciglio, Caceres, Bonucci e i centrocampisti stanno bene. Kean sta bene e Cagliari sarà un bel test per la sua crescita. E' un ragazzo di 19 anni con qualità importanti. Sicuramente dovrà imparare a gestire momenti di alti e bassi e continuare a migliorarsi senza accontentarsi. La Juventus ha la grande capacità di tirar fuori da ogni giocatore più di quello che ha dentro. Questo è fondamentale per la crescita dei giocatori più giovani. Cancelo è un giocatore con qualità importanti, ma deve continuare a migliorarsi.

La squadra sta bene. In questo periodo giochiamo ogni 3 giorni, quindi sarà fondamentale riuscire a riposarci. Emre Can è un esempio per entusiasmo e voglia. Dopo il problema che ha avuto a inizio stagione, sta migliorando tanto e potrebbe giocare anche in difesa".