Roma, stallo per Nainggolan: Astori e Ibarbo verso la via del ritorno. I dettagli

Sabatini lavora per disegnare la Roma del futuro: in bilico le posizioni dei tre ex rossoblù

pubblicato il 08/04/2015 in Calciomercato da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
Walter Sabatini

Sabatini lavora su quello che sarà il futuro della Roma. Sono ben tre i giocatori arrivati dal Cagliari: parliamo, come tutti sanno, di Astori, Nainggolan e Ibarbo.

Per la difesa – rivela asromachannel – in casa giallorossa si pensa solo alla posizione di Manolas. Davide Astori non ha convinto né lo staff tecnico né tanto meno quello dirigenziale e con ogni probabilità non verrà riscattato. Al Cagliari il compito di decidere se trattenere in rossoblù il calciatore (cosa complessa) o se cercare una nuova casacca per il calciatore.

Complicato anche l’affare Nainggolan. In comproprietà tra i due club, il centrocampista vuole restare in giallorosso, tuttavia le pretese economiche del Cagliari per la metà del cartellino sono alte, e non poteva essere diversamente vista la crescita esponenziale del belga da quando è arrivato a giocare tra i capitolini.

Al momento la distanza tra l’offerta della Roma e la richiesta del club di Viale La Playa resta ampia per parecchi milioni di euro. Per il “Ninja”, sono arrivate offerte da capogiro  (40 milioni) specie dalla Premier e il futuro del giocatore potrebbe parlare proprio inglese.

Un affare sia per le casse del Cagliari che per quelle della Roma.

Infine l’ultimo arrivato, ovvero Ibarbo, il cui futuro è quanto mai incerto. La Roma valuta troppo altro il riscatto chiesto dal Cagliari (12,5 milioni), e quindi, o Tommaso Giulini ridimensionerà la richiesta accordando alla Roma un importante sconto, oppure anche il colombiano farà ritorno in Sardegna.