Cagliari, il mercato è fermo?

Per adesso le entrate e le uscite sono bloccate, ma qualcosa si muove

pubblicato il 29/06/2021 in Calciomercato da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2021

Il Cagliari fa il mercato ma per ora è tutto fermo. Le entrate ma soprattutto le uscite sono in stand by, la società si sta muovendo senza far troppo rumore ma inevitabilmente sa che prima di comprare bisogna vendere.

Resta bloccata le trattativa per Nainggolan, con il belga che sembra destinato a salutare l'Inter e che come prima destinazione avrebbe Cagliari, ma che per adesso non ha ancora trovato l'accordo per la buonuscita con i nerazzurri, con la società meneghina che fa muro.

Poi c'è il nodo Nandez: le parole dell'agente dell'uruguagio hanno gettato non poche ombre sul suo futuro in rossoblu, con il numero 18 che sembra incline all'addio, ma ancora non si sa dove.

Negli ultimi giorni è esplosa la questione portieri, con Vicario che è stato dato molto vicino al Genoa e che potrebbe salutare ma nel caso con la formula del prestito con diritto di riscatto, mentre la permanenza di Cragno è in dubbio e all'orizzonte c'è Sirigu.

Poi la situazione rinnovi, con Ceppitelli e Joao Pedro pronti a firmare un nuovo contratto, mentre il Cagliari blinda Pavoletti ma non Simeone, che potrebbe dire addio.

Sui profili nuovi, come detto c'è Sirigu che però potrebbe arrivare solo nel caso Cragno parta, mentre per il centrocampo e l'attacco al momento non sembra esserci una pista precisa, anche perché la differenza la faranno soprattutto le uscite.

Ma il ritiro non è tra molto, verso metà luglio si dovrebbe iniziare il precampionato, per cui già durante questa settimana ci potrebbero esserci delle accellerate sia da una parte che dall'altra.