Calciomercato - Sarà un Cagliari senza uruguaiani?

Godin, Nandez, Pereiro e Oliva potrebbero essere ceduti: il punto

pubblicato il 24/06/2021 in Calciomercato da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Per la prima volta dopo diverso tempo, rischia di essere un Cagliari senza uruguaiani. La tradizione della Celeste in terra sarda la conoscono tutti, il club rossoblu ha ospitato molti giocatori del Paese sudamericano, in molti casi beneficiandone enormemente: da Francescoli a Herrera, da Abeijon a Lopez, da Nandez a Godin. E sono proprio loro due, più Gaston Pereiro e Oliva, che potrebbero salutare l'Isola in questa sessione di mercato.

El Leon è finito nel mirino dell'Inter, ma non solo: la Roma si sarebbe fatta avanti, pure la Fiorentina gradirebbe il calciatore, senza contare poi i club esteri, soprattutto quelli della Premier, con West Ham e Leeds United in prima fila. Una vera e propria asta per Nandez, che ha sempre una clausola da 36 milioni che lo tiene legato al Cagliari.

Tuttavia, il sodalizio isolano, che ha bisogno di fare cassa, potrebbe abbassare le pretese e magari fare l'occhiolino all'Inter, che detiene il cartellino di un giocatore che ai sardi interessa eccome: Radja Nainggolan. Nella trattativa per portare il belga definitivamente in rossoblu potrebbe rientrare proprio il centrocampista uruguagio, con entrambi le parti soddisfatte, nonostante la possibile partenza di uno come il numero 18 lascerebbe un buco difficile da colmare.

Poi c'è il nodo Godin: l'ingaggio del Flaco è molto alto, sono 3,5 milioni netti a stagione e il Cagliari vorrebbe liberarsi di uno stipendio così pesante. Tuttavia, la volontà del capitano dell'Uruguay è quella di restare in Sardegna, dove ha altri due anni di contratto. Per ora sarebbe arrivata un'offerta importante dalla Russia, con la Dinamo Mosca che avrebbe offerto addirittura un triennale da 4 milioni netti stagione. Per ora le acque non si sono ancora mosse, ma il matrimonio tra Godin e il club rossoblu è in forte dubbio.

Restano poi da decidere i futuri di Pereiro e Oliva. Il trequartista viene da una stagione opaca e sfortunata, dove però ha fatto comunque la differenza, vedi la famosa gara contro il Parma, mostrando delle qualità importanti. Ma potrebbe comunque essere ceduto: negli ultimi giorni si è parlato di un possibile scambio di cartellini tra Cagliari e Genoa. Al centro dell'affare per i sardi ci sarebbe proprio Pereiro, mentre per i liguri circolano due nomi: Sturaro e Ghiglione, uno dei due potrebbe arrivare al posto dell'ex PSV. Un mediano o un laterale destro per un fantasista: nella prossima settimana potrebbero esserci sviluppi.

Infine per Christian Oliva l'avventura nell'Isola sembra arrivata a un'altra separazione: giunto a Cagliari nell'estate del 2019 dal Nacional di Montevideo, ha trascorso gli ultimi sei mesi in prestito al Valencia in Spagna, un'esperienza che però non è andata bene. Ora è tornato alla base, ma sembra che rimarrà poco: infatti potrebbe essere ceduto in prestito. Si parla del Paok di Salonicco, in Grecia, che vorrebbe anche Deiola, ma non vi è ancora nulla di certo.