Cragno tra la Nazionale e il mercato

Il punto sull'estate del portiere del Cagliari, tra l'Europeo dell'Italia e la possibile partenza

pubblicato il 28/05/2021 in Calciomercato da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Sarà un'estate movimentata per Alessio Cragno. Il portiere del Cagliari è al centro di numerose voci di mercato e allo stesso tempo è impegnato con la Nazionale di Mancini: giocherà titolare nell'amichevole contro il San Marino, in programma questa sera proprio alla Sardegna Arena, ed ha molte probabilità di rientrare nella lista dei 26 convocati definitivi per l'Europeo.

L'estremo difensore rossoblu ha giocato una stagione da protagonista, confermandosi ancora una volta uno degli uomini di punta del club sardo, che però, come detto dal ds Capozucca, in questo calciomercato sarà costretto a fare delle cessioni importanti per il bene del bilancio. E su Cragno, che rientra nella lista dei big e ha molte richieste, il dirigente ha spiegato che valuteranno le offerte e che dunque potrebbe partire.

Alla finestra ci sono da tempo Inter e Roma, che pensano a un cambio portiere già da un po'. Handanovic questa stagione è stato meno sicuro del solito e a luglio farà 37 anni, mentre Pau Lopez non ha ripagato l'investimento fatto. Non solo nerazzurri e giallorossi però: alcune voci parlano dell'interesse del Torino, che potrebbe pensare di separarsi da Salvatore Sirigu, il quale tra l'altro gradirebbe chiudere la sua carriera in Sardegna. Si è parlato anche della Fiorentina, squdra a cui Cragno è legato essendo di Fiesole, ma il suo agente, Graziano Battistini, ha smentito tutto.

Ora il portiere del Cagliari pensa alla Nazionale e sogna un'Europeo che si fa sempre più vicino, il giusto coronamento dopo diverse stagioni giocate ad alto livello. Prima l'Italia quindi, ma con un occhio anche al mercato e ai suoi sviluppi.