Non c'è pace in casa Cagliari: anche Avelar chiede spazio

Continua il subbuglio tra le fila rossoblù. Anche il brasiliano Avelar chiede un incontro chiarificatore con la società

pubblicato il 05/12/2013 in Calciomercato da Andrea Piras
Condividi su:
Andrea Piras
Danilo Avelar

Pare non esserci pace in casa rossoblù: Cellino rinviato a giudizio per diffamazione, diversi i giocatori scontenti, dati in partenza tra mezze conferme e secche smentite, ora anche Danilo Avelar reclama maggior spazio.

Secondo tuttomercatoweb.com, a metà dicembre è previsto un incontro tra il suo agente e la società per chiarire la posizione del giocatore brasiliano.

Il terzino ha ormai perso il posto da titolare a vantaggio del giovane Murru e i minuti in campo per lui si sono drasticamente ridotti. Se gli esiti dell’incontro di metà mese non dovessero essere soddisfacenti, secondo il sito, l’entourage del giocatore potrebbe anche prendere in considerazione l’idea di un addio a gennaio.

Un'altra grana in casa rossoblù che si aggiungerebbe a quelle recenti di Agazzi e Ariaudo.

Ora, è giusto che gli scontenti facciano le proprie rimostranze. Ma bisogna ricordarsi anche che la rosa di un club è fatta di titolari e di rincalzi.

Il Cagliari, per giunta, a differenza di molti altri sodalizi non ha una rosa chilometrica, una situazione che permette quindi a tutti di trovare spazio, prima o poi.

Non sarà ora di darsi una regolata?