Le ambizioni europee del Cagliari passano anche dal mercato

Per coronare il sogno Europa, i rossoblù avranno bisogno che diversi fattori combacino alla perfezione e, se possibile, di un paio di innesti mirati

pubblicato il 19/12/2019 in Approfondimenti da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2019

Nonostante il tonfo arrivato a tempo scaduto contro la Lazio, la stagione del Cagliari rimane ancora ampiamente positiva sia sul fronte risultati che su quello delle prestazioni. Le ambizioni europee del Cagliari, perché ormai di questo si deve parlare, sono tuttora intatte e passano attraverso diversi fattori, tra i quali anche il mercato.

Tanto per cominciare servirà mantenere per l’intera stagione un livello fisico accettabile, il che implica anche far ruotare ogni tanto gli uomini più stanchi per permettergli di riposare, fatto che attualmente accade davvero di rado.

Inoltre, cosa forse scontata ma non banale. sarà necessario recuperare i vari infortunati, partendo dai lungodegenti Cragno e Pavoletti fino ad arrivare a Ceppitelli, Birsa e Castro, sia per dare a Maran la possibilità di operare il turn over, sia per fornirgli più soluzioni a gara in corso.

Tutte queste operazioni darebbero alla rosa del Cagliari una profondità e una freschezza che oggi gli manca e la aiuterebbero ad esprimersi con continuità, caratteristica che non può mancare a chi lotta per posizioni di vertice, fino al termine del campionato.

Ultimo ma non meno importante è il fattore mercato invernale: inutile nascondere che, allo stato attuale dei fatti, vuoi per carenze tecniche o semplice sfortuna, alcuni ruoli importanti della rosa sono scoperti e che andrebbero puntellati al più presto. Le necessità impellenti sarebbero una punta in grado di dare respiro ai titolari (anche se va detto che Cerri e Ragatzu hanno risposto bene quando chiamati in causa) ed un difensore se possibile capace di disimpegnarsi sia sulla fascia laterale che, all’occorrenza, al centro.

Vedremo cosa succederà a gennaio, quel che è certo è che nell’anno del Centenario il Cagliari ha voglia di stupire e far sognare i propri tifosi come non accadeva ormai da tantissimi anni a questa parte. E questo, si può dire, è già un notevole successo.