Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, tocca a Despodov

In vista della possibile defezione del brasiliano Joao Pedro, domenica potrebbe essere il turno del talento bulgaro

Condividi su:

Nel prossimo turno di Serie A il Cagliari si recherà in trasferta al San Paolo di Napoli per sfidare gli azzurri di Ancelotti.

La partita sarà già di per sé stimolante e ad alto tasso difficoltà, in aggiunta Maran dovrebbe fare i conti con le probabili assenze di Faragò e Joao Pedro, con quest’ultimo che verrebbe sostituito da Kiril Despodov.

Per l’attaccante bulgaro, che fin’ora è stato utilizzato poco ma ha mostrato alcuni buoni spunti, sarebbe un vero e proprio battesimo del fuoco: la prima “vera” partita da quando lasciò il CSKA Sofia per la Sardegna a metà stagione.

Ciò potrebbe comportare sia degli svantaggi, come la poca abitudine del bulgaro a giocare contro difensori “italiani”, che dei vantaggi sul fronte opposto, ovvero avere a proprio favore il più classico “effetto sorpresa”: contrastare ciò che non si conosce è più difficile e di sicuro i partenopei non possiedono molte informazioni su Despodov.

Potrebbe essere una mossa importante, di quelle che sparigliano le carte in tavola e che aprono scenari impensabili prima dei 90 minuti. Col passare dei giorni vedremo se la situazione medica in casa Cagliari cambierà, per ora l'unica cosa certa è che Despodov c'è e scalpita per giocare.

Condividi su:

Seguici su Facebook