Il fedelissimo di Maran: Cacciatore, un jolly difensivo per i rossoblù

Conosciamo meglio il nuovo acquisto del Cagliari

pubblicato il 01/02/2019 in Approfondimenti da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri
2019

Botti finale in casa Cagliari. Nella giornata di ieri il club rossoblù ha ufficializzato Fabrizio Cacciatore, trentaduenne difensore ormai ex Chievo. La dirigenza sarda regala così a Maran un suo fedelissimo (lo ha allenato al Chievo), nonché un preziosissimo jolly difensivo: la sua posizione preferita è quella di terzino destro, ma si disimpegna bene anche sulla corsia mancina ed al centro della difesa (specie in difese a tre).

Nato a Torino e cresciuto tra le giovanili della Juventus e quelle del Torino, ha esordito da professionista proprio in Sardegna, con la maglia dell’Olbia (correva l’anno 2005). Dopo una lunga gavetta, ha esordito nel 2009 in Serie A all’età di 23 anni, sino a raccogliere 156 presenze e sette gol nella massima serie.

Si tratta di un giocatore dal grande carisma e dalla spiccata personalità: è nota la sua pazza esultanza con un simpatico balletto, ma anche episodi più controversi come il gesto delle manette durante un match con la Juve nel gennaio 2018, che gli costò una lunga squalifica. Arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto.