Stadio, si decide stamani: contro il Milan si apre a 12.000?

Stamane la Commissione di Vigilanza valuterà se sussistano le condizioni per aprire l’impianto a 12.000 spettatori, forse già per la gara di domenica contro il Milan.

pubblicato il 24/01/2014 in Ultim'ora da Marco Zucca
Condividi su:
Marco Zucca

I biglietti per Cagliari-Milan, dopo l’assalto al botteghino da parte dei tifosi rossoblù, sono andati venduti in pochissimo tempo. Tutto normale, se si considera che il Sant’Elia offre nemmeno 5000 posti a sedere.

Svolta clamorosa nelle ultime ore: chi non è riuscito ad acquistare il tagliando potrebbe, però, ancora avere qualche speranza di assistere alla partita dai Distinti.

Stamane, infatti, si riunirà la Commissione di Vigilanza presso gli uffici della Prefettura, a Cagliari. I tecnici saranno chiamati a valutare se sussistano le condizioni per aprire l’impianto a 12.000 spettatori. Verificheranno di persona, recandosi al Sant’Elia ed esaminando a fondo lo stato dei lavori.

Tuttavia, i tempi potrebbero essere troppo ristretti per tentare nell’impresa: la partita si gioca infatti tra due soli giorni.

La speranza è che si possa giungere all’ennesimo “compromesso” e regalare la gioia di assistere dal vivo ad un match contro una “grande” a qualche spettatore in più.

La vergogna d’Italia, come amiamo definirla, verrebbe quantomeno ridimensionata.