Zeman: “Ce la giocheremo come sempre. Non siamo stanchi. Spero nell’aiuto del pubblico”

Il mister in conferenza stampa

pubblicato il 28/10/2014 in Ultim'ora da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

ASSEMINELLO – Dalla nostra inviata Alexandra Atzori

Il Milan è alle porte. Consueta conferenza stampa pre gara di Mister Zeman. Ecco le sue parole:

“I tre punti contro l’Empoli ci hanno fatto stare bene, ora sotto con il Milan. Io non credo ci siano differenze tra prestazioni in casa e in trasferta, voi guardate solo il risultato ma per me la gara contro l’Atalanta è stata la migliore. Avelar? Mi aveva colpito già in ritiro a Sappada. Conti? Sta bene ma la formazione la decido domani. Giocheremo come sempre, ovvio però che dovremo stare più attenti in fase difensiva. Non sarà facile. Lo stadio pieno spero ci aiuti anche se i tifosi non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno anche senza la Curva Sud. Sono contento di avere tutti i giocatori a disposizione, ho più possibilità di sbagliare (ride ndr). Ibarbo? Spero segni presto. La gara contro il Milan non è comunque indicativa perché giochiamo contro una squadra più forte di noi. Il Milan non si chiuderà e noi potremo giocare. Stanchi? Abbiamo recuperato le energie nel secondo tempo di Empoli. Inzaghi? Troppo presto per valutarlo e dare un giudizio come allenatore. La Roma resta la squadra che esprime il miglior calcio e che gioca meglio".