Cellino condannato per evasione fiscale: affare Leeds in bilico

Il Tribunale di Cagliari condanna Cellino

pubblicato il 18/03/2014 in Ultim'ora da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Nuovi guai per il Presidente Massimo Cellino. Accusato di non aver pagato 400 mila euro di Iva per una imbarcazione acquistata negli USA e poi portata in Italia, è stato condannato stamani dal Tribunale di Cagliari a pagare una sanzione di 600 mila euro. Cifra inferiore rispetto a quella chiesta dal PM. L’imbarcazione – “Neliè” – era stata precedentemente sequestrata dalla Guardia di Finanza a seguito di un controllo del giugno 2012.

Al presidente Massimo Cellino sono state riconosciute dal Giudice Lepore le attenuanti generiche.

La vicenda, come ben noto, potrebbe avere ripercussioni sulla questione Leeds, tanto che la stessa FL aveva deciso di aspettare l’esito della sentenza prima di esprimersi in merito all’ok per l’acquisizione definitiva del Leeds United.

Staremo a vedere che succederà in terra britannica.