Stop casalingo per i ragazzi di Pillosu

Giovanissimi nazionali: il Cagliari perde in casa contro il Como

pubblicato il 30/01/2014 in Settore Giovanile da Ignazio Pisanu
Condividi su:
Ignazio Pisanu
Il giovanissimo Mastromarino

Sfortunata la compagine rossoblù dei giovanissimi nazionali che perde in casa dopo una partita giocata all'attacco. Come giustamente evidenzia mister Pillosu le occasioni da rete create dai rossoblù sono state almeno dieci. Nel calcio molto spesso chi non riesce a finalizzare le occasioni create paga pegno. Il Como riesce a segnare tre gol in maniera fortunosa.

La fortuna non aiuta proprio i ragazzi del Cagliari tanto che Bilea sullo 0-2 sbaglia un penality. Nelle dichiarazioni rilasciate sul sito ufficiale della Cagliari Calcio, Pilloni mostra tutto il suo disappunto:

"In casa finora avevamo concesso solo due reti: ce ne hanno segnate tre in sei minuti. Nel calcio se non segni, perdi. Soprattutto contro queste squadre più esperte e smaliziate". Peccato, i rossoblù con una vittoria avrebbero superato il Como in classifica.

La formazione: Cogoni, Pes, Cadili, Ghiani, Bilea, Doratiotto F. (Cuccu), Puddu, Camba (Atzeni), Doratiotto R., Mastromarino, Mastino.