Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Ranieri: "Volevamo uscire dal campo a testa alta"

"Pochi gol? Vero ma Shomurodov in condizione sarà utile"

Condividi su:

Cagliari-Inter è terminata con il risultato di 0-2 e Claudio Ranieri è appena arrivato in sala stampa per commentare la prestazione contro gli uomini di Inzaghi.

Ecco le sue parole:

"Pavoletti sarà valutato domani o dopo e vedremo cosa emergerà dagli esami. L'Inter è entrata in modalità gestione e noi pensavamo a uscire dal campo a testa alta, i ragazzi hanno capito che la A è dura. 

Pochi gol? Sì, è vero. Shomurodov sta entrando in condizione e sarà utile. La squadra non stava andando male, ma dopo i gol hanno preso troppo campo, per quello ho messo tre centrocampisti, per non dare un'impressione di essere allo sbando, abbiamo acquisito un po' di fiducia. Mi aspettavo una gara difficile e un'Inter che è cambiata poco, voleva venire a vincere rispettandoci e questo è il complimento più bello. 

Non posso essere preoccupato alla seconda di campionato, ho già messo in conto che le prime otto saranno complicate, le nostre avversarie stanno bene ma in queste settimane smaltiremo tutti i carichi di lavoro, chi prima chi dopo. Io sono contento di questa squadra, è vero che squadre come l'Inter ti evidenziano le "falle" ma non credo che con qualche altro giocatore avremmo fatto di più. Sono convinto che faremo bene. 

Prati? L'abbiamo preso perché ha una visione di gioco notevole, tornerà utile anche lui".

Condividi su:

Seguici su Facebook