Semplici: “Non possiamo permetterci certi errori”

“Dobbiamo fare punti anche contro le big”

pubblicato il 14/03/2021 in Sala stampa da Luca Neri (inviato)
Condividi su:
Luca Neri (inviato)
foto: cagliari calcio

La gara tra Cagliari Juventus è terminata con il risultato di 1-3 Leonardo Semplici ha commentato in conferenza stampa la prestazione contro gli uomini di Pirlo.

Ecco le sue parole:

"Abbiamo esaltato le dosi della Juventus. Volevamo fare una partita diversa, tenendo il risultato in bilico. Invece la strada è stata subito in salita, dal primo calcio d'angolo hanno fatto gol con troppa facilità. Una squadra come la nostra non può permettersi certi errori, e anche in ripartenza bisognava essere più scaltri, anche facendo qualche fallo in più.

Bisognava essere più attenti nella fase di non possesso. Nel secondo tempo siamo entrati col piglio giusto, abbiamo avuto qualche situazione favorevole senza rischiare quasi mai il quarto gol subito. Nel dispiacere per il risultato, meglio che questa cattiva prestazione sia avvenuta contro una grande squadra come la Juventus.
Dobbiamo provare a fare risultato anche contro le grandi, non si può pensare di vincere solo gli scontri diretti. Però in queste partite dobbiamo avere una mentalità migliore di quella messa in campo nel primo tempo.

Il rosso a Ronaldo? Non ho mai giudicato l'operato degli arbitri, quindi preferisco non commentare.
Sapevamo della forza e della voglia di ripartire della Juve dopo l'uscita dalla Champions, bisogna crescere ed essere più attenti e cattivi. Forse la colpa è mia, forse non ho fatto capire l'importanza di questa gara.

Salvo il secondo tempo, chi è entrato si è fatto trovare pronto, noi non abbiamo mai perso le distanze ma dispiace per l'atteggiamento del primo tempo: c'è il tempo per lavorarci e lavoreremo coi ragazzi su questo aspetto. Forse Cerri e Pereiro potevano entrare prima, ma a me sembrava quello il momento giusto."