Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Semplici: “Vittoria da grandi uomini”

“La strada è quella giusta”

Condividi su:

Cagliari-Bologna è terminata con il risultato di 1-0 e Leonardo Semplici è appena arrivato in sala stampa per commentare la prestazione contro gli uomini di Sinisa Mihajlovic.

Ecco le sue parole:

“Abbiamo giocato bene a livello di pressione, abbiamo creato i presupposti per andare in vantaggio. Nel secondo tempo abbiamo sofferto un po' ma senza mai subire occasioni da gol, anzi le abbiamo create noi. I ragazzi stanno finalmente mostrando le loro qualità, dovevamo dare continuità alle prestazioni e i risultati ed era importante per uscire da questa situazione.

Aver superato il Torino può dare una mano psicologicamente, ma noi dobbiamo salvarci da soli. I ragazzi mi stanno dimostrando di essere grandi uomini prima che grandi calciatori. Ho cercato di portare le mie idee, sapevo che quando si subentra bisogna entrare in punta di piedi ma intervenire su 2-3 principi e ora ci stiamo riuscendo. I ragazzi stanno capendo ciò che voglio, è ancora lunghissima ma la strada è giusta.

In questa squadra non c'è un regista classico, Duncan è un giocatore fisico che può ricoprire quel ruolo. Rugani ha avuto un problema alla gamba e ha chiesto il cambio, vedremo domani. Il doppio centravanti è stato schierato perché ci serviva qualcuno che tenesse alta la squadra e ho ottenuto ottime risposte.

Cercherò di inserire più giocatori possibili per avere tanti titolari. Ieri ho detto ai ragazzi che con loro possiamo andare in guerra, se giochiamo con questa intensità possiamo rendere la partita difficile a tutti, lo abbiamo dimostrato anche oggi contro un ottimo attacco. Io credo nel lavoro e nelle qualità dei ragazzi e voglio che le tirino fuori. Nelle mie squadri ho sempre cercato di avere tanti titolari, coinvolgere tanti di loro può essere la chiave per la salvezza.”

Condividi su:

Seguici su Facebook