Cagliari, c'è da vincere contro la Spal: preview, modulo e formazione

Alle 15 match-ball salvezza per i rossoblù

pubblicato il 07/04/2019 in Preview da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri
foto: sardegnalive.com

Trentunesima giornata. Il Cagliari, archiviato l’improduttivo turno infrasettimanale (sconfitta casalinga con la Juventus per 2-0), affronta la Spal nella seconda partita consecutiva tra le mura amiche. Il match è di fondamentale importanza, perché una vittoria consegnerebbe ai rossoblù la ragionevole certezza della permanenza nella massima serie. Al contrario, una sconfitta potrebbe riaprire pericolosamente il discorso: la Spal infatti, complici i tre successi consecutivi negli ultimi tre turni, si è portata ad un punto dai sardi, ed espugnando la Sardegna Arena eseguirebbero un clamoroso sorpasso.

Casa Cagliari

Le grosse novità riguardano i terzini: Maran recupera Cacciatore e Pellegrini, che dovrebbero essere utilizzati sin da subito dal primo minuto. Sicuramente non sarà della gara Srna, squalificato. A centrocampo si va verso la conferma del trio composto da Faragò, Cigarini e Ionita, con Barella confermatissimo sulla trequarti. Pochi dubbi per ciò che riguarda le due coppie, tra difesa e attacco: ci sarà ancora spazio per Ceppitelli-Pisacane e per Joao-Pavoletti. Soltanto Birsa insidia il brasiliano, ma parte nettamente sfavorito.

Casa Spal

Assenza pesantissima per mister Semplici, che dovrà fare a meno del motore della squadra, Manuel Lazzari. Il laterale destro è stato fermato per un turno dal giudice sportivo e non ci sarà: al suo posto pronto Valoti. Davanti a Viviano ci sarà spazio per Cionek, Vicari e Bonifazi. A centrocampo, nel consueto 3-5-2 ferrarese, uno tra Missiroli e Valdifiori agirà in regia, con Schiattarella (o Murgia) e Kurtic a supporto. Fares sull’out di sinistra. In attacco dovrebbe agire il duo Antenucci-Petagna, ma occhio a Paloschi che scalpita.

I precedenti

A Cagliari son solo quattro i precedenti in Serie A tra le due squadre: i sardi non hanno mai perso, pareggiando in un’occasione e vincendo nelle altre tre. La prima risale addirittura al 1966, quando i sardi si imposero per 3-0 con una doppietta di Innocenti ed un gol di Massei.

Probabili formazioni

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. All.Maran

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Valoti, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. All.Semplici

Arbitro: Signor Luca Banti di Livorno

Calcio d’inizio: domenica 7 aprile 2019, ore 15, Sardegna Arena, Cagliari.