Gol di testa, Cagliari seconda squadra del campionato

I rossoblù sono sul podio nell'importante specialità del gioco aereo: la classifica

pubblicato il 24/01/2019 in Numeri e Statistiche da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu

Il Cagliari ha pareggiato 2-2 con l’Empoli e la prima rete rossoblù è stata siglata da Leonardo Pavoletti - manco a dirlo - di testa.

Il bombardiere originario di Livorno ha firmato contro i toscani il 7^ gol in campionato e il 6^ sfruttando la propria particolare abilità nel gioco aereo, specialità nel quale è indiscutibilmente il miglior giocatore del momento.

Il gol inoltre issa la formazione sarda al secondo posto nella speciale classifica delle reti realizzate di testa, ben 8 (6 Pavoletti, 1 Joao Pedro, 1 Ionita), con dietro una formazione prettamente fisica come l’Inter ferma a 7 e davanti (soprattutto grazie all’esplosione di Duvan Zapata) l’Atalanta a quota 9.

Chiudono gli ultimi due posti dell’ideale top 5 la SPAL, autrice di 6 reti “aeree”, e infine il Sassuolo con 5.