Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari Calcio, arriva il debutto nel mondo degli eSport

Condividi su:

Dal campo in erba a quello digitale il passo non è stato breve ma, finalmente, anche il CagliariCalcio ha scelto di scendere in campo negli eSports, dimostrando l’attenzione crescente nei confronti del panorama delle competizioni digitali e, in linea indiretta, dell’intrattenimento che si basa sulle nuove tecnologie (Click qui per avere ulteriori esempi).

Il club rossoblù ha infatti ufficializzato, con un evento trasmesso in diretta sui social, il suo approdo negli sport elettronici e, inoltre, il videogiocatore professionista che giocherà per il Cagliari nei prossimi tornei ufficiali: Girolamo Giordano, ventiseienne tra i migliori player di settore in Italia.

Gli obiettivi del Calcio

Chiari ed evidenti gli obiettivi che il Cagliari si è posto con questo passo: cercare di cavalcare un movimento in continua crescita a livello globale, che dovrebbe consentire alla società di coinvolgere maggiormente i tifosi e gli appassionati, sviluppando il proprio brand in Italia e all’estero. Considerato che il Cagliari ad oggi può già contare su un’interessante fan base (circa 820 mila persone), l’accelerazione che ne conseguirà potrebbe essere decisiva per portare il club verso nuovi livelli di visibilità.

Le dichiarazioni del management societario

A commentare i prossimi step è stato, durante l’evento live, Simone Ariu, social media manager del club. “Già un anno fa abbiamo mosso i primi passi per sbarcare in questa realtà, lo sviluppo incredibile degli sport elettronici nell’arco di così poco tempo ci ha portati però a pensare ad un progetto strutturato e di ampio respiro” – ha commentato Ariu, sottolineando poi come per il lancio la società abbia scelto di rivolgersi a una società di esperti in materia, e di aver ingaggiato un videogiocatore professionista che permetterà al club di essere da subito competitivo e partecipare a prestigiose iniziative eSports di livello nazionale e internazionale. 

La soddisfazione di GoldenBoy92

Naturalmente soddisfatto per esser stato scelto dal club è il nuovo videogiocatore, Girolamo Giordano, noto con il nickname GoldenBoy92. Intervenuto in sede di presentazione, Giordano si è detto particolarmente emozionato di vestire le maglie (digitali) di uno dei club più importanti in Italia, e di voler far del proprio meglio per rappresentarlo nel calcio virtuale.

Per noi è un grande onore poter affiancare un club prestigioso come il Cagliari Calcio nella nascita di questo progetto: metteremo a disposizione tutte le nostre competenze accumulate in oltre dieci anni di esperienza. InFerno è stata, infatti, tra le prime in Italia a occuparsi degli eSports con un approccio professionale” – ha poi aggiunto Massimiliano Rossi, manager di InFerno.

I prossimi passi

Il Cagliari farà il suo esordio ufficiale negli sport elettronici il prossimo 16 marzo 2018. Il club rossoblù parteciperà infatti alla Empoli eSports Cup, un torneo quadrangolare di FIFA18 con Empoli, PSV Eindhoven e Team Gullit.

Successivamente, il Cagliari presenzierà ad altri eventi e contribuirà alla diffusione del movimento mediante l’organizzazione di tornei e di eventi. In prospettive è prevista anche la creazione di un’Academy che possa avvicinare i giovani tifosi e forma nuovi videogiocatori professionisti sardi.

Condividi su:

Seguici su Facebook