Comitato medico UEFA: "Ripartire con i giusti protocolli"

"La salute dei giocatori e di tutti coloro che sono coinvolti nelle partite e del pubblico in generale è di primaria importanza"

pubblicato il 29/04/2020 in News da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il comitato medico UEFA, capeggiato dal professor Tim Meyer, ha rilasciato una nota uffciale in cui parla delle condizioni in cui sarà permesso di riprendere la stagione per i vari campionati europei.

Ecco il comunicato:

"Nel discutere la ripresa del calcio, la salute dei giocatori e di tutti coloro che sono coinvolti nelle partite e del pubblico in generale è di primaria importanza.

Tutte le organizzazioni che stanno pianificando la ripartenza delle competizioni produrranno dei protocolli che detteranno condizioni sanitarie e operative che a loro volta garantiranno che la salute di coloro che sono coinvolti nelle partite sia protetta e l'integrità della politica pubblica sia preservata.

A queste condizioni e nel pieno rispetto della legislazione locale, è possibile in definitiva programmare la ripresa delle competizioni sospese durante la stagione 2019/20".