Nuovo Stadio Cagliari - Si procede, presentata variante capienza

Tutte le novità sulla nuova casa del Cagliari, i prossimi passaggi burocratici e politici, capienza e tempistica

pubblicato il 16/11/2018 in News da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2018

Il Cagliari Calcio lavora al nuovo stadio, lo fa in collaborazione con il Comune. Prossimo step, ottenere l'ok da parte del Consiglio circa la variante sulla capienza del nuovo impianto che sarà di 25200 posti espandibile a 30000.

Nei giorni scorsi – racconta il Corriere dello Sport - si è svolto in Municipio un incontro tra la dirigenza rossoblù (Giulini, Passetti) con il Sindaco Massimo Zedda a Palazzo Bacaredda. Presenti anche i rappresentanti dello Sportium che dovrà realizzare la progettazione del nuovo stadio.

Tutto fila liscio, c'è pieno accordo tra il club di Via Mameli e i vertici dell'amministrazione comunale.

Ora – evidenzia il Corriere dello Sport - si attende la pronuncia della Conferenza di Servizi, appositamente convocata, per poi passare la palla all'aula, dove il Consiglio sarà chiamato (entro il 31/12) a dare il via libera per l'incremento alla capienza del nuovo stadio, inizialmente fissata a 21000 posti.

Superato positivamente questo passaggio, il Cagliari Calcio potrà affidare ufficialmente l'incarico di progettazione definitivo allo Sportium.

L'obiettivo - oltre ad arrivare al più presto alla realizzazione della nuova casa del Cagliari (2021?) - è quello di disporre di un impianto in grado di poter ospitare eventi internazionali con Cagliari possibile sede dei Campionati Europei del 2028.