“Passione Casteddu”, "Rossoblù si nasce”, campagna abbonamenti, Sardegna Arena e Asseminello: il workshop Cagliari Calcio-Stampa

Tante iniziative e novità in casa Cagliari: ecco i dettagli dell'incontro odierno al Forte Vilage

pubblicato il 18/06/2018 in News da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)

Si è tenuta oggi al Forte Village la tavola rotonda tra Cagliari Calcio e stampa isolana all'interno del II workshop della società isolana. Dopo l'incontro di ieri con gli sponsor oggi la società, nella persona del direttore generale Mario Passetti, ha presentato alcune iniziative che la società intende adottare.

Innanzitutto, però, ha elencato le priorità per i prossimi mesi: le infrastrutture (miglioramento dell'estetica della Sardegna Arena, di concerto con il comune, e aumento del numero dei campi di Asseminello, tra le altre cose).

A seguire Passetti ha sottolineato le unicità del club rispetto agli altri (tra cui l'importanza della società per i tifosi che stanno fuori dall'isola, la squadra come rappresentazione di una regione ecc.), rendendola più conoscibile fuori dall'Italia (e in questo senso vanno gli eSports, il recente torneo ad Hong Kong, la presenza sui social media cinesi ecc).

Tutto questo chiedendosi se al tifoso queste cose interessano.

Un'altra iniziativa è "Passione Casteddu": consiste in una nuova tessera (membership gratuita) che sostituisce la tessera del tifoso e che garantisce dei vantaggi, come prelazioni, inviti a eventi, porte aperte durante l'allenamento, offerte speciali ecc). C'è poi l'iniziativa "Rossoblù si nasce", destinata ai nuovi nati, che riceveranno dei regali da parte della società (previa registrazione). Infine, la campagna abbonamenti, al via da mercoledì: il concetto è quello del tifoso al centro.

Tra le agevolazioni, per i vecchi abbonati, ci sarà la prelazione sul proprio posto ad un prezzo inferiore rispetto a quello dell'anno scorso. In più, la possibilità di portare un amico che paga l'abbonamento allo stesso presso.

Altre iniziative comprendono la rateizzazione dell'abbonamento, con la possibilità di comprendere nella rata un gadget ad un prezzo agevolato, e la promozione per gli under 12.

Infine, la tavola rotonda si è conclusa con la proiezione del nuovo spot per la campagna abbonamenti e la discussione sulle migliorie da apportare nel rapporto tra società e stampa.