Cagliari, vietato sbagliare: contro il Genoa per fare risultato. Preview, modulo e formazione

Alle 12.30 i sardi ospiti del Genoa in un match delicatissimo

pubblicato il 04/03/2018 in News da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri
2017

Giornata numero ventisette. Il Cagliari, archiviati i postumi dei cinque gol napoletani, vola a Genova, sponda rossoblù. Ad attenderlo un Genoa che, nel girone di ritorno, viaggia a medie da Europa League, segno che il cambio in panchina ha prodotto i frutti attesi. Per la verità i liguri con reduci da una sconfitta rimediata sul campo del Bologna, ma al momento precedono i sardi di una posizione e cinque punti.

Casa Cagliari

Piccolo sospiro di sollievo per Lopez, che in difesa ritrova Pisacane. Ancora out Farias e Cigarini, il tecnico urugiagio dovrebbe confermare il 3-4-1-2 visto col Napoli. Romagna favorito su Andreolli per agire in difesa con Ceppitelli e Castan, mentre a centrocampo Faragò e Lykogiannis presidieranno le corsie. Potrebbe cambiare qualcosa in mediana, con Ionita pronto a scalzare Padoin al fianco di Barella. Davanti non si tocca nulla: sarà Joao Pedro a coadiuvare Han e Pavoletti.

Casa Genoa

Solito 3-5-2 per Ballardini, che dovrà fare a meno di Izzo e Taarabt. Davanti a Perin agiranno quindi Rossettini, Spolli e Zukanovic. Per il ruolo di laterale a destra si sfidano Rosi e Pedro Pereira, con Laxalt sulla corsia opposta. In mediana Bessa favorito su Rigoni per affiancare Bertolacci ed Hiljemark. In attacco Pandev con uno tra Lapadula e Galabinov, col primo che parte leggermente dietro.

L'uomo più pericoloso

L'incubo è in porta. Perché Pandev e compagnia in un modo o nell'altro si fermano, ma se Mattia Perin è in giornata non gli fai gol manco con la porta allargata. Venticinque anni, il portiere di Latina è un idolo qui a Genova, e le sue reti inviolate sono il segreto degli ultimi successi del grifone.

I precedenti

Allo Stadio Luigi Ferraris sono diciotto i precedenti in A tra le due squadre. Solo tre le vittorie del Cagliari, sette i pareggi e otto volte segno 1. Il pari manca da più di venti anni, dal 1995, quando a Dely Valdes rispose Skuhravy.

Probabili formazioni

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Barella, Lykogiannis; Joao Pedro; Han, Pavoletti. All.Lopez

Genoa (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bessa, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov. All.Ballardini

Arbitro: Signor Fabrizio Pasqua di Tivoli

Calcio d'inizio: domenica 4 marzo 2018, ore 12.30, Stadio Luigi Ferraris.