L'insulto razzista del "tifoso" torresino ai danni di Malika Ayane: "Con la maglia del Cagliari una scimmia"

"Tifo Milan, darei un dito per parlare africano". "Ma non africagliaritano". Ecco il botta e risposta integrale su Twitter

pubblicato il 03/01/2018 in News da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Malika Ayane non ha voluto indossare la maglia del Cagliari in occasione del concertone di Capodanno nel Largo Carlo Felice.

Il motivo è molto semplice. L'artista è una grande tifosa del Milan.

Su Twitter, l'attacco razzista (decisamente di cattivo gusto) da parte di un "tifoso" della Torres:

"Se avessi indossato la maglia del Cagliari - scrive l'utente - ad oggi saresti stata piena di malattie, avresti parlato africano, avresti mangiato noccioline, banane e noci di cocco, ti saresti trasformata in scimmia,hai fatto bene, ti stimo".

La replica della cantante non fa una piega:

"Mio caro, sarcastico amico. L’unico motivo per cui non ho indossato la splendida maglia del Cagliari é perché sono profondamente milanista. Darei un dito per parlare africano".

Non contento, il "tifoso" ha replicato:

"Ma non africagliaritano.. non ti mischiare con quelli.. son stati creati in laboratorio per infettare il mondo.. abbasso Cagliari, forza SASSARITORRES".