Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcioscommesse, chiesti 6 mesi di squalifica ai danni di Pisacane

La richiesta da parte della Procura federale

La Redazione
Condividi su:

Nell'ambito del processo per il calcioscommesse, relativo ai presunti illeciti delle gare Modena-Avellino (17/05/2014) e Avellino-Reggina (25/05/2014), la procura della Federcalcio ha messo nel mirino Fabio Piscane.

Per il terzino rossoblù la procura chiede infatti 6 mesi di squalifica e 30.000 euro per "aver violato il dovere di informare la procura federale". Identica richiesta per altri ex calciatori dell'Avellino come Mariano Arini e Raffaele Biancolino. Per l'ex presidente dell'Avellino, Walter Taccone, sono stati chiesti nove mesi di inibizione più 45.000 euro di ammenda.

Il processo va avanti, Fabio Pisacane rischia uno stop di 6 mesi.

Condividi su:

Seguici su Facebook