Il Cagliari lancia la sfida alla Lazio e cerca tre punti per la salvezza

I rossoblù cercano i tre punti

pubblicato il 16/03/2014 in News da Luca Neri
Condividi su:
Luca Neri

28^ giornata di campionato. Il Cagliari, reduce da tre risultati utili consecutivi, ospita al Sant’Elia un club prestigioso come la Lazio, conscio del fatto che strappare tre punti al club biancoceleste vorrebbe dire portarsi a quota 32 e avvicinarsi in modo importante al traguardo salvezza.
La squadra viene da un buon periodo e non risulta condizionata dalle note vicende extra campo.

Casa Cagliari

Buone notizie per Mister Lopez, che finalmente potrà vedere l’infermeria vuota. Infatti gli attaccanti Ibarbo e Sau hanno recuperato. La punta sarda dovrebbe comunque partire dalla panchina. Titolare dovrebbe essere il colombiano, che ha superato quasi miracolosamente il brutto infortunio rimediato con la nazionale, ma ormai Ibarbo ci ha abituato a recuperi lampo. Le uniche assenze arriveranno per squalifica e saranno comunque pesanti, con Avelar e Astori fermati per un turno dal giudice sportivo. In porta sarà presente Avramov, in difesa i titolari dovrebbero essere Pisano sulla destra e Murru sulla sinistra con centrali Rossettini e il 18enne Del Fabro. In mediana i favoriti sono Conti con Vecino - in grande spolvero - ed Ekdal. Attacco inedito, con Lopez che potrebbe inventare un fantasioso tridente composto da Ibraimi, Pinilla e Ibarbo.

Casa Lazio

Assenze pesanti per i biancocelesti. In difesa saranno assenti due pilastri come Dias e Cana, entrambi infortunati. Oltre a loro sono k.o. anche Pereirinha, Ederson ed Helder Postiga. L’assenza più importante però forse è a centrocampo, dove un leader come Candreva non potrà scendere in campo per squalifica. Reja si potrà consolare con il recupero di Ledesma. Al centro della difesa agiranno quindi probabilmente Biava e Ciani. Tridente inedito anche per la Lazio con il baby-fenomeno Keita Baldè, Miro Klose e Lulic.

I precedenti

Sono 10 le vittorie rossoblù contro le 9 laziali. 9 anche i pareggi. Tuttavia per trovare una X tra le due squadre a Cagliari bisogna risalire a quasi nove anni fa, quando al gol di Suazo rispose Siviglia. Curiosità, quel giorno fu espulso l’allenatore cagliaritano Lopez, allora giocatore del club sardo. Il Cagliari ha realizzato 26 gol totali subendone 25.

Probabili formazioni

Cagliari: (4-3-3) Avramov; Pisano, Rossettini, Del Fabro, Murru; Conti, Vecino, Ekdal; Ibraimi, Pinilla, Ibarbo. All.Lopez

Lazio: (4-3-3) Marchetti; Konko, Ciani, Biava, Radu; Ledesma, Gonzalez, Biglia; Keita, Klose, Lulic. All.Reja

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia

Fischio d’Inizio: Domenica 16 marzo 2014, ore 15.00, Stadio Sant’Elia