Marin, 90' e assist-vittoria con la Romania

Macedonia battuta 3-2

pubblicato il 26/03/2021 in Nazionali da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

La Romania ha vinto ieri sera a Bucarest contro la Macedonia in una gara folle e Razvan Marin, centrocampista del Cagliari, è stato uno dei protagonisti del match.

La prima partita per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar 2022 termina con una vittoria dei rumeni che si impongono 3-2 sulla Nazionale di Goran Pandev.

Aprono le danze i padroni di casa con Tănase che, poco prima della mezz'ora, non sbaglia di fronte al portiere macedone e chiude sul secondo palo. Arriva la ripresa, ed è sempre la Romania a segnare: stavolta il raddoppio lo firma Mihăilă, attaccante 2000 del Parma, con un grandissimo destro da fuori area che si infila nell'angolo più lontano.

Ma non è mica finita qua, perchè inaspettatamente arriva la rimonta della Macedonia, tutta condensata in 2': all'82' Ademi accorcia di testa e poi, 60" dopo, ecco il pari di Trajkovski, innescato da un'imbucata di Alioski. La girandola di emozioni però non è terminata: scocca l'85' e Marin serve Ianis Hagi, figlio di Gheorghe, che infila sul primo palo e fa 3-2. 

Ora la Romania è a 3 punti nel gruppo J: il prossimo avversario sarà la Germania, che verrà a Bucarest domenica sera.