La Svezia batte la Croazia 2-1: 13' per Rog

Alla Friends Arena i padroni di casa passano grazie a Kulusevski e Danielson

pubblicato il 14/11/2020 in Nazionali da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Sconfitta che brucia quella della Croazia di Marko Rog contro la Svezia. A Stoccolma i padroni di casa si impongono per 2-1 raggiungendo a quota 3 punti la formazione di Dalic, nelle qualificazioni per la fase finale di Nations League.

Alla Friends Arena Kulusevski porta in vantaggio gli svedesi con una bella azione personale al 36': il gioiellino della Juve parte da sinistra, taglia al centro e col mancino batte Livakovic. Primo gol in Nazionale per il classe 2000. A fine primo tempo arriva il raddoppio di Danielson. Nella ripresa la Croazia non riesce a reagire, e deve ringraziare lo stesso Danielson che all'81' procura l'autogol che riapre apparentemente il match.

Ma finisce così, la Svezia passa con merito. Rog entra al 77' per rilevare uno spento Kovacic, ma non riesce a dare la sveglia ai suoi.

Con la sconfitta di stasera la Croazia si trova immischiata nella lotta per non retrocedere in League B, proprio con la Svezia. Verdetto rinviato dunque alla prossima e ultima sfida, quando Rog & Co. affronteranno il Portogallo di CR7.