Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

TANTO CAGLIARI, POCO SASSUOLO

Il rossoblù trionfano 1-0 sui neroverdi grazie alla rete di Deiola: la cronaca

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara. 

96' Triplice fischio di Massa! Il Cagliari sconfigge 1-0 il Sassuolo reagendo dopo una serie negativa di 5 sconfitte di fila!

94'       Giallo per Pereiro, il giocatore rossoblù ha disturbato Consigli.

92' Raspadori - innescato dalle retrovie - calcia in porta disturbato da Altare, Cragno si allunga e blocca il pallone.

91' Auto palo clamoroso del Sassuolo! Marin serve di tacco Pereiro in area, l'uruguaiano mette la palla a rimorchio e Djuricic la colpisce involontariamente spedendola sul legno! 

90' 6 minuti di recupero concessi da Massa.

87' Doppio cambio nel Cagliari: fuori Joao Pedro e Bellanova, dentro Zappa e Pereiro.

86' Ferrari! Il capitano del Sassuolo neutralizza una progressione entusiasmante di Rog prima che questi possa calciare pericolosamente in porta!

82' Cambi di Dionisi: fuori Scamacca e Frattesi, dentro Djuricic e Matheus Henrique.

80' 10 minuti al termine della sfida, se finisse così il Cagliari porterebbe a casa una vittoria importantissima in ottica salvezza.

77' Controllo e destro fulmineo di Rog, la palla non scende abbastanza velocemente e si spegne sul fondo.

74' Mazzarri sostituisce Grassi con Baselli.

72' Traoré stende Rog impegnato in contropiede, Massa grazia l'attaccante neroverde non mostrandogli il secondo giallo.

68' Sostituzioni nel Cagliari: fuori Deiola e Keita Baldé, dentro Pavoletti e Rog.

66' Doppio cambio nel Sassuolo: fuori Kyriakopoulos e Defrel, dentro Ceide e Rogerio.

63' Grassi si scontra con Scamacca in seguito ad un provvidenziale ripiegamento difensivo , il centrocampista rossoblù si rialza dopo qualche secondo senza apparenti problemi.

60' E' trascorsa un'ora di gioco all'Unipol Domus, il Cagliari è avanti 1-0 sul Sassuolo grazie alla rete firmata da Deiola nel primo tempo.

57' Consigli nega a Joao Pedro il 2-0! Marin imbuca in profondità per il capitano dei sardi che entra in area tallonato da Ferrari e conclude trovando la pronta risposta di Consigli! Che chance sprecata per il Cagliari!

56' Carboni commette fallo su Defrel per recuperare il pallone nei pressi della linea di centrocampo. Il Sassuolo alza le proprie linee.

53' Il Sassuolo non rinuncia a costruire la propria azione dal basso ma per il momento la squadra di Dionisi sembra povera di idee e ha commesso diversi errori banali.

50' Bellanova subisce fallo da Traorè nel tentativo di servire i compagni più avanzati, calcio di punizione per il Cagliari.

47' Sinistro di Traorè diretto verso la porta, Cragno respinge il pallone lateralmente.

46' Inizia la ripresa, primo pallone gestito dal Sassuolo.   

                                                                                                                                     INTERVALLO

50' Fine della prima frazione di gioco: il Cagliari conduce 1-0 sul Sassuolo grazie al gol firmato da Deiola. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

49'       Cartellino giallo anche per Traorè.

49'       Bellanova è a terra in seguito ad un duro contatto con Traorè. Negli attimi successivi allo scontro si è accesa una scaramuccia con protagonista Lovato che per questo motivo viene ammonito.

45' Massa concede 3 minuti di recupero.

45' Joao Pedro devia in porta di testa un cross al bacio di Dalbert ma il 10 si trovava in posizione di fuorigioco al momento del suggerimento. Massa annulla la rete in seguito ad un check del VAR.

42' GOL DEL CAGLIARI! DEIOLA! Marin crossa in area dalla fascia destra, Deiola si inserisce sotto porta e col destro in spaccata infila Consigli da due passi! Rossoblù avanti  1-0 all'Unipol Domus grazie al lampo del centrocampista sardo!

41' Altare recupera la palla in zona pericolosa e serve Keita al centro dell'area, il destro dell'attaccante rossoblù è sporco e termina lontano dalla porta.

39' Mischia in area di rigore del Sassuolo, dopo un paio di conclusioni rossoblù e tanta confusione il pallone termina docile nelle mani di Consigli.

37' Destro violento ma centrale di Keita, Consigli blocca il pallone. Il senegalese si trovava anche in posizione di fuorigioco, punizione per il Sassuolo.

34' Ritmi non altissimi in questo momento, l'intensità del match si è un po' abbassata dopo i primi minuti forse anche a causa del gran caldo.

30' Scocca la mezz'ora all'Unipol Domus, il parziale del match è ancora bloccato sullo 0-0.

27'        Tressoldi stende Keita impegnato in contropiede, cartellino giallo per il neo entrato del Sassuolo.

24' Joao Pedro serve Bellanova in profondità dentro l'area, Ferrari legge la situazione e anticipa il laterale rossoblù di testa costringendo Consigli a smanacciare la sfera sopra la traversa! Angolo per il Cagliari.

21' Fuori Toljan e dentro Tressoldi.

20' Problemi per Toljan, il difensore del Sassuolo è costretto ad uscire per infortunio.

17' Deiola calcia col destro posizionato appena fuori l'area di rigore, Consigli blocca il pallone sul petto senza difficoltà.

14' Raspadori entra in area e tenta di servire un compagno al centro, Lovato segue l'avversario e chiude la traiettoria con il corpo. Corner per il Sassuolo.

11' Grassi conquista un calcio di punizione sulla trequarti offensiva rossoblù. Marin si avvicina al pallone.

8' Altra sgasata di Bellanova a destra ma il suo cross è troppo prevedibile per Consigli che lo intercetta in sicurezza.

6' Bellanova parte sulla fascia destra e crossa al centro per Joao Pedro, il colpo di testa del brasiliano termina largo sul fondo.

4' Destro velenoso di Marin respinto centralmente da Consigli, sulla ribattuta Ferrari anticipa Keita prima della conclusione e allontana il pallone.

2' Inizio aggressivo del Sassuolo che cerca immediatamente la verticalizzazione per Traorè, la difesa del Cagliari neutralizza efficacemente il pericolo.

1' Partiti! Primo possesso del Cagliari.

Buon pranzo ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net da parte di Antonello Cossu e benvenuti alla cronaca testuale di Cagliari-Sassuolo, match valido per la 33^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio fissato alle 12:30.

CAGLIARI-SASSUOLO: FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI: Cragno; Altare, Lovato, Carboni; Bellanova, Deiola, Marin, Grassi, Dalbert; Joao Pedro, Keita Balde.

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Defrel, Raspadori, Traorè; Scamacca.

CAGLIARI-SASSUOLO: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Per la porta non ci sono mai dubbi, Alessio Cragno sarà il guardiano dei pali anche stavolta. In difesa Lovato si prepara a guidare la retroguardia, mentre Goldaniga non sta ancora bene, e allora spazio a Altare con Carboni dall'altra. 

A centrocampo torna Grassi, che verrà affiancato da Marin e da uno tra Baselli e Deiola. Sui lati invece largo a Bellanova e a Dalbert, che agirà nuovamente da esterno. 

In attacco Joao Pedro farà coppia probabilmente con Pavoletti, ma occhio anche a Pereiro e Keita.

CAGLIARI-SASSUOLO: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

Alla vigilia di Cagliari-Sassuolo il tecnico dei rossoblu Walter Mazzarri ha parlato in conferenza stampa sulla gara di domani all'Unipol Domus (12:30), match ostico ma dove i sardi sono chiamati a fare tre punti per restare in corsa salvezza.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Penso sempre partita dopo partita, contro il Sassuolo non dovremo commettere gli errori delle uscite precedenti. Dobbiamo essere propositivi e avere la testa giusta perché affrontiamo una squadra che gioca bene a calcio, sarà importante saper leggere i momenti della gara.

Ho parlato tanto con i ragazzi in settimana e sono convinto faranno una prestazione gagliarda per raggiungere l’obiettivo che tutti vogliamo.  

Domani avremo bisogno dell’apporto di tutti: gli undici che iniziano più i quattro o cinque che entreranno a partita in corso. I giocatori sanno già che ci saranno staffette in tutti i ruoli per avere una squadra che va a mille per tutti i novantacinque minuti, consapevoli che fino all’ultimo il risultato può essere stravolto.

Il Sassuolo ha giocatori di qualità in tutti i reparti, per noi è importante mantenere gli equilibri, subire poco e fare un gol in più dell’avversario.  

In passato ci è capitato di aver dominato per novanta minuti e poi di essere stati puniti da un unico e isolato episodio, penso per esempio alle sfide con Salernitana o Venezia.

Gli incontri possono essere condizionati da numerose variabili e a noi spesso le cose non sono girate per il verso giusto: sono sicuro meritassimo più punti nel girone d’andata.

Il passato però purtroppo non si può cambiare, il futuro invece lo decidiamo noi: lotteremo per restare in questa categoria.  

Il rientro di Rog ci permette di aumentare la qualità offensiva in mediana e di avere un giocatore che può ricoprire più ruoli a centrocampo.

Joao Pedro è tornato al gol e le ultime due reti sono state di pregevole fattura, anche se sono sicuro le avrebbe volentieri scambiate con dei punti in classifica.

Bellanova proverà a recuperare ma se non dovesse farcela verrà sostituito alla grande: per noi ora conta solo il Cagliari.

È prevista una grande affluenza di pubblico e spero che questo possa aiutarci, dovremo essere bravi a portare la gente dalla nostra parte e lottare tutti insieme per vincere e raggiungere l’obiettivo quanto prima”. 

CAGLIARI-SASSUOLO: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

Cagliari e Sassuolo hanno pareggiato il 67% delle sfide in Serie A (10/15) - tra le sfide disputate più di 12 volte nella competizione, questa è quella con la percentuale di pareggi più alta.

Cagliari e Sassuolo hanno pareggiato gli ultimi cinque incontri di campionato - nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) solo due sfide hanno contato più pareggi di fila in Serie A: il confronto tra Milan e Brescia (sei tra il 1998 e il 2002) e quello tra Inter e Roma (sei tra il 2018 e il 2021).

Il Cagliari ha perso tutte le ultime cinque partite di campionato, non infila sei sconfitte di fila in Serie A da gennaio 2021 con Eusebio Di Francesco alla guida. Walter Mazzarri invece ha perso cinque match consecutivi per la prima volta in carriera da allenatore in Serie A.

Nelle ultime otto giornate di Serie A solo la Roma (18) ha guadagnato più punti del Sassuolo (17: 5V, 2N, 1P) - i neroverdi hanno realizzato 19 gol nel periodo (2.4 di media a match), più di qualsiasi altra formazione nel parziale.

Considerando solo il girone di ritorno di questo campionato, il Sassuolo sarebbe 6° in classifica con 22 punti in 13 gare (1.7 punti di media), mentre il Cagliari 12° con 15 punti in 13 incontri (1.2 punti di media) - i sardi avevano invece chiuso il girone d’andata con 0.5 punti di media, mentre i neroverdi con 1.3 punti di media.

Solo il Bayern Monaco (244) ha effettuato più tiri totali del Sassuolo (225) nel 2022 nei maggiori cinque campionati europei; i neroverdi hanno infatti il miglior attacco della Serie A nel nuovo anno solare (28 reti in 13 match).

Il Cagliari è la squadra che ha subito più gol su calcio piazzato (24) in questo campionato (di cui 10 da corner, altro record negativo) - le ultime squadre che hanno incassato più reti da calcio da fermo in una stagione di Serie A sono state Brescia e Torino nel 2019/20 (26 entrambe).

Le prime 11 presenze di Leonardo Pavoletti in Serie A sono arrivate con la maglia del Sassuolo tra l’agosto 2013 e il gennaio 2015 (un gol) - l’attaccante classe ‘88 ha realizzato quattro reti contro i neroverdi nel massimo campionato, solo contro la Sampdoria ha fatto meglio (sei).

Domenico Berardi ha preso parte a 10 reti in 11 sfide contro il Cagliari in Serie A (quattro gol e sei assist). Il classe ’94 è il calciatore che ha fornito più passaggi vincenti in questo campionato (11), l’ultimo italiano a fare meglio in una singola stagione di Serie A è stato Francesco Totti (12 assist nel 2012/13).

Hamed Traorè (18 gol e 7 assist in Serie A) è uno dei soli sei centrocampisti nati a partire dal 2000 ad aver preso parte ad almeno 25 gol nei maggiori cinque campionati europei, insieme a Jadon Sancho, Dejan Kulusevski, Phil Foden, Bukayo Saka e Florian Wirtz.

CAGLIARI-SASSUOLO: DESIGNAZIONE ARBITRALE

Sarà l’arbitro internazionale Davide Massa di Imperia a dirigere Cagliari-Sassuolo, match della 33ª giornata del campionato di Serie A. Verrà coadiuvato dagli assistenti Alessio Berti di Prato e Niccolò Pagliardini di Arezzo.

Quarto ufficiale di gara: Gianpiero Miele della sezione di Nola.

Addetti al VAR: Luca Pairetto (Nichelino) e Giorgio Peretti (Verona).

Condividi su:

Seguici su Facebook