HARAKIRI!

Cagliari, sconfitta assurda: avanti 2-0 (Joao e Ceppitelli), i rossoblu ne beccano tre di testa dal Genoa: alla Domus finisce 3-2 per i liguri

pubblicato il 12/09/2021 in Match report da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2020

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori dalla redazione di blogcagliaricalcio1920.net. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara.


96' Triplice fischio di Pairetto: il Cagliari, da una posizione di vantaggio di due reti a zero, si fa rimontare dal Genoa che addirittura porta a casa l'intera posta! Reti di Joao Pedro e Ceppitelli per i sardi, Destro e doppietta di Fares per il grifone.

93' JOAO PEDRO SI DIVORA IL 3-3! Errore clamoroso di Cambiaso che consegna il pallone a Joao Pedro posizionato davanti a Sirigu, il brasiliano controlla e spara altissimo a pochi metri dalla porta! 

92' Destro di Farias a fil di palo! Sirigu era comunque sulla traiettoria e avrebbe potuto intercettare il tiro in caso di bisogno.

90' 5 minuti di recupero concessi da Pairetto.

88' Marin! Destro potentissimo dell'ex Ajax scoccato dal limite, il pallone sorvola di poco la traversa difesa da Sirigu!

88' Kallon butta via il match point! Il giovane attaccante genoano mette fuori il pallone tutto solo di fronte a Cragno! Brivido per il Cagliairi!

87' Proteste da parte di Joao Pedro per un contatto in area di rigore con Maksimovic, Pairetto vede tutto e lascia correre.

83' Cambio nel Genoa, Ballardini si copre sostituendo Destro con Behrami.

82' Semplici si gioca il tutto per tutto: dentro Pereiro e fuori Andrea Carboni.

78' TRIS DEL GENOA! SORPASSO DEL GRIFONE CON FARES! Secondo assist fantascientifico di Cambiaso e altro colpo di testa di Fares che firma così la propria incredibile doppietta personale! Adesso per il Cagliari si fa dura ma c'è ancora tempo per recuperare.

76' Ancora Fares di testa! Fotocopia della situazione che ha portato al pareggio genoano, stavolta Fares non ha centrato la porta.

75' Si riprende adesso a giocare.

72' Secondo ed ultimo cooling break del match concesso da Pairetto.

69' PAREGGIO DEL GENOA! FARES! Altro stacco di testa solitario nel cuore dell'area del Cagliari, stavolta su calcio d'angolo: Fares svetta su Joao Pedro in terzo tempo e buca Cragno firmando il 2-2!

66' Subito pericoloso Bellanova: il neo entrato scambia con Nandez e conclude a rete trovando la deviazione di un difensore avversario. Corner.

64' Sostituzioni nel Cagliari: fuori Keita Balde e Zappa, dentro Farias e Bellanova.

62'     Cartellino giallo per Joao Pedro, fallo in leggero ritardo su Touré.

60' Cambio nel Genoa: dentro Ekuban, fuori Pandev.

59' GOL DEL GENOA! DESTRO! Il grifone riapre i giochi con un colpio di testa di Destro favorito da un meraviglioso assist di Cambiaso! Caceres si fa sorprendere, Cragno rimane immobile, il Grigone segna il 2-1!

58'     Joao Pedro inventa per Dalbert, Kallon trattiene evidentemente il brasiliano incassando il cartellino giallo.

56' RADDOPPIO DEL CAGLIARI! CEPPITELLI! Stacco di testa imperioso del capitano rossoblù su invito perfetto di Marin da corner! 2-0 Cagliari alla Unipol Domus!

54' Sostituzione di Semplici: fuori Grassi e dentro Nahitan Nandez.

53' Cross invitante di Touré nel cuore dell'area di rigore cagliaritana, Cragno esce e fa suo il pallone.

50' Azione corale del Cagliari: Keita stoppa spalle alle porta e serve Joao Pedro sulla sinistra, il 10 mette dentro la sfera e la difesa del Genoa si chiude con i tempi giusti. Ottima iniziativa da parte dei sardi.

48' Marin riceve il pallone da Joao Pedro in campo aperto ma Biraschi legge tutto in anticipo e recupera prima che il romeno possa diventare pericoloso.

46' Si riparte! Primo pallone mosso dai padroni di casa.

 

3 cambi nell'intervallo per il Genoa: fuori Sturaro, Biraschi e Baselli, dentro Venheusden, Kallon e Fares. Nel Cagliari, Caceres rileva Walukiewicz.

 

47' Fine della prima frazione: Cagliari in vantaggio 1-0 sul Genoa grazie ad una rete su rigore del proprio numero 10. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' 2 minuti di recupero assegnati da Pairetto.

41' Meno di 5 minuti più recupero alla fine del primo tempo, Cagliari in vantaggio 1-0 sul Genoa grazie al gol firmato su rigore da Joao Pedro.

38' Fase di massima pressione del Genoa, i liguri stanno tentanto in tutti i modi di riaprire i giochi.

35'     Giallo per Ceppitelli in seguito ad una trattenuta su Destro. Punizione Genoa.

34' Carboni interviene su Destro prima che quest'ultimo possa finalizzare una buona azione genoana. Il giovane difensore continua a confermare di essere davvero in un gran momento di forma.

30' Si riparte all'Unipol Domus di Cagliari.

28' Destro di Joao Pedro da 30 metri, pallone altissimo. Intanto Pairetto ferma il gioco per permettere ai giocatori di refrigerarsi.

25' Cragno esce sul pallone scodellato da Criscito e lo fa suo in due tempi. Nessun problema per il Cagliari.

23' Fallo di Marin su Sturaro al limite dell'area cagliaritana, calcio di punizione invitante per il Grifone.

20' Ottimo inizio in maglia rossoblù da parte di Keita Balde. Il senegalese sembra già dentro gli schemi della formazione di Semplici.

16' CAGLIARI IN VANTAGGIO DAL DISCHETTO! JOAO PEDRO! Il capitano calcia centralmente battendo Sirigu e firmando l'1-0 in favore dei sardi!

15'     Calcio di rigore per il Cagliari! Marin riceve tra le linee e serve Keita in area, l'attaccante ex Inter controlla la sfera e viene abbattuto da Baselli, nell'occasione anche ammonito da Pairetto.

12' Joao Pedro mette dentro il possibile 1-0 ma il brasiliano si trovava in posizione di fuorigioco al momento del suggerimento del compagno. Rete annullata, si rimane in parità.

11' Prima ammonizione della gara ai danni di Biraschi in seguito ad un fallo su Joao Pedro: il difensore genoano era stato precedentemente avvisato verbalmente da Pairetto

8' Cragno esce a neutralizzare un cross proveniente dalle fasce, poi il portiere fa ripartire velocemente i rossoblù con le mani.

5' Al momento il gioco è molto spezzettato a causa dei numerosi interventi irregolari commessi da entrambe le formazioni.

3' Fase di studio del match, le due squadre cominciano ad alzare i ritmi di gioco.

1' Fischio di Pairetto, primo pallone manovrato dal Cagliari!

Squadre in campo, Cagliari-Genoa sta per cominciare!

 

Buon pomeriggio ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net da parte di Antonello Cossu. Benvenuti alla cronaca testuale di CAGLIARI-GENOA, match valido per la 3^ giornata del campionato di Serie A. Le due formazioni hanno annunciato i 22 titolari e tra poco ultimeranno il riscaldamento, prima di rientrare negli spogliatoi per ricevere le definitive raccomandazioni pre gara. Calcio d'inizio fissato alle 15:00 in punto.


CAGLIARI-GENOA: FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni; Zappa, Marin, Deiola, Grassi, Dalbert; Joao Pedro, Keita. All. Semplici

A disposizione: Aresti, Radunovic, Caceres, Bellanova, Altare, Farias, Nandez, Pereiro, Oliva, Lykogiannis, Cavuoti, Pavoletti.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Maksimovic, Biraschi, Criscito; Sabelli, Sturaro, Rovella, Touré, Cambiaso; Pandev, Destro. All. Ballardini

A disposizione: Semper, Marchetti, Vanheusden, Melegoni, Behrami, Vasquez, Ghiglione, Ekuban, Azevedo, Portanova, Kallon, Fares.

CAGLIARI-GENOA: ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Semplici dovrebbe ritrovare Cragno, che è tornato ad allenarsi in gruppo dopo il problema alla coscia ed è stato convocato per la sfida dell'Unipol Domus. Anche Ceppitelli sta meglio, per cui potrebbe essere il suo turno in difesa, dove però mancherà Diego Godin, out in seguito agli impegni con l'Uruguay. Gli altri due centrali saranno Walukiewicz e Carboni.

A centrocampo ci sarà un'altra assenza non di poco conto, quella di Kevin Strootman. Fuori l'olandese, il suo sostituto dovrebbe essere uno tra Marin e Deiola, con Nandez a fare il terzo in mezzo, mentre sulle fasce sono pronti a destra Zappa e a sinistra Dalbert, favorito su Lykogiannis.

Davanti ci sarà fino all'ultimo il ballottaggio Keita-Pavoletti, mentre Joao Pedro è una certezza.

CAGLIARI-GENOA: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

Il Cagliari ha perso tutte le ultime tre partite contro il Genoa in campionato, sempre con il punteggio di 0-1: nelle precedenti 12 sfide di Serie A contro i liguri, i sardi avevano mancato il gol solo una volta, ottenendo sei vittorie, due pareggi e quattro sconfitte.

Il Genoa ha vinto l’ultima trasferta contro il Cagliari in campionato, il Grifone non ha mai registrato due successi di fila fuori casa contro i sardi in Serie A.

Il Cagliari potrebbe rimanere senza successi nelle prime tre partite di campionato per due stagioni consecutive in Serie A, per la prima volta dal biennio 2008/09 - 2009/10.

Dovesse perdere, il Genoa inizierebbe il campionato di Serie A con tre sconfitte nelle prime tre gare per la seconda volta nella sua storia, dopo la stagione 1957/58.

Il Cagliari è una delle sei squadre ad aver già trovato il gol di testa in questo campionato, mentre il Genoa è quella che ne ha subiti di più in questo modo (tre).

Genoa (due) e Cagliari (tre) sono due delle tre squadre ad aver già subito più di un gol da fuori area in questo campionato, insieme allo Spezia (tre) – nella scorsa stagione di Serie A solamente il Crotone (16) subì più reti dalla distanza rispetto al Cagliari (11), mentre il Genoa si fermò a quota cinque.

Leonardo Pavoletti ha giocato 44 partite e segnato 23 gol con la maglia del Genoa in Serie A: contro la sua ex squadra ha realizzato due reti nel torneo, inclusa una nell’ultima sfida in ordine di tempo, nel maggio 2019.

João Pedro ha realizzato due gol e fornito un assist nelle prime due partite di questo campionato; l’attaccante brasiliano ha segnato tre reti contro il Genoa in Serie A, tutte in Sardegna.

Paolo Ghiglione ha servito 10 assist in Serie A con il Genoa: nelle ultime tre stagioni solo Cristiano Biraghi (11) ha fatto meglio tra i difensori italiani – in generale dal 2004/05 sono Criscito (12) e Ghiglione (10) i due difensori del Genoa ad aver collezionato più passaggi vincenti nel massimo campionato.

Goran Pandev ha segnato sei gol contro il Cagliari in Serie A, solamente contro il Livorno ha fatto meglio (sette): l’attaccante del Genoa, tuttavia, ha realizzato una sola rete nelle ultime sei sfide contro i sardi in campionato.

CAGLIARI-GENOA: LA VIGILIA DI SEMPLICI

Leonardo Semplici è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara contro i liguri. Ecco le sue parole:

"6 gol subiti? Abbiamo rivisto i gol, abbiamo fatto degli errori sicuramente. A Milano due sono arrivati su una deviazione e un rigore, abbiamo però cercato di lavorare per migliorare gli aspetti su cui abbiamo peccato. Bisogna trovare un equilibrio migliore per evitare questi gol ed essere più propositivi, come è successo con lo Spezia.

Ceppitelli e Cragno sono recuperati,  Godin non sarà della partita. Abbiamo un problema con Strootman e vedremo se potremo utilizzarlo. Keita siamo contenti che sia arrivato, vedremo se giocherà e quanto, non è al top della condizione, quindi valuteremo con lo staff quale sarà la formazione migliore.

Queste gare sudamericane è ovvio che penalizzano soprattutto alcune squadre, noi abbiamo giocatori che rientrano oggi e altre squadre che non possono usarli. Hanno giocato 4 gare in 15 giorni, domani sarebbe la quinta. È ovvio che alcune squadre saranno più penalizzate, ma sono convinto che chi dei miei giocherà domani non farà rimpiangere gli assenti e faremo una grande gara.

Difesa a 4? Non è vero che non è un mio cavallo di battaglia, l’ho usato in passato ma da quando sono in A ho sempre avuto squadre che per le loro caratteristiche non me lo facevano prediligere. In acune fasi delle scorse gare l’ho anche usata, ma secondo me possiamo fare risultati soprattutto grazie ad altre caratteristiche, come la determinazione.

Sono contento delle operazioni di mercato e soprattutto sono contento che il mercato sia chiuso perché giocare a mercato aperto non è stato per niente facile, da martedì avremo la rosa al completo, finalmente, e cercheremo di trasmettere la mentalità che voglio che questa squadra abbia, lavoreremo sull’essere squadra per ottenere i risultati. Strootman lo valuteremo stasera, potrebbero sostituirlo Deiola o Oliva, vedremo chi starà meglio per sostituirlo in un ruolo così importante.

Il Genoa sembra abbia fatto un mercato importante, con giocatori di esperienza e validi, hanno un ottimo allenatore e sono una squadra ostica, come tutte le squadra di A. Noi abbiamo lavorato su tanti aspetti, la prima settimana più su quello fisico. Cercheremo di fare una buona prestazione, stiamo lavorando sull’equilibrio in entrambe le fasi. Marin è tornato arrabbiato per non aver giocato tutte le gare in Nazionale, è voglioso di far bene.

Keita è un attaccante che ha giocato in più ruoli, prima e seconda punta, esterno e così via, ci può dare più soluzioni e possiamo giocare anche con due punte e il trequartista. Dobbiamo portarlo nelle migliori condizioni per farlo esprimere al meglio. Speriamo che lui, così come chi si è allenato meno con noi, possano darci una grande mano.

La rosa al completo l’avrò da martedì, vedremo meglio le caratteristiche dei nuovi e potremo così valutare anche nuovi moduli. Ma sono la mentalità e la determinazione che permettono di fare risultato in campo. L’impiego dei sudamericani domani è da valutare, dovremo valutare Godin e con gli altri decideremo insieme se sono in grado di giocare...".

CAGLIARI-GENOA: I CONVOCATI DI SEMPLICI

Il Cagliari ha diramato la lista dei convocati in vista della gara contro il Genoa.

Ecco gli uomini scelti da mister Semplici:

Altare

Aresti

Bellanova

Caceres

Carboni

Cavuoti

Ceppitelli

Cragno

Dalbert

Deiola

Farias

Grassi

Joao Pedro

Keita Baldé

Lykogiannis

Marin

Nandez

Oliva

Pavoletti

Pereiro

Radunovic

Walukiewicz

Zappa.

CAGLIARI-GENOA: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Sono state rese note dall'AIA le designazioni arbitrali per la terza giornata di Serie A.

La gara tra Cagliari e Genoa in programma questa domenica alle 15 all'Unipol Domus verrà diretta dal Sig. Luca Pairetto di Nichelino.

Sarà coadiuvato dagli assistenti Sergio Ranghetti di Chiari e Giuseppe Perrotti di Verona.

Quarto ufficiale Gianpiero Miele di Nola.

Addetti al VAR Aleandro Di Paolo di Avezzano e Giacomo Campione di Pescara.