PRESI A SCHIAFFI!

Pessimo Cagliari, 4-1 Inter a San Siro: la Coppa è finita

pubblicato il 14/01/2020 in Match report da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2019

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto e l'augurio di un buon proseguimento di serata da parte di tutta la redazione di www.blogcagliaricalcio1920.net. Rimente collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel post gara.

93' Triplice fischio di Chiffi! L'Inter batte 4-1 il Cagliari e prosegue il proprio cammino in Coppa Italia, notte fonda per il Cagliari che incassa stasera la quinta sconfitta consecutiva tra Campionato e Coppa.

93'    Ammonito Sensi per un fallo duro su Nainggolan.

90' 3 minuti di recupero al termine della partita.

87' Olsen respinge la punizione tesa di Biraghi, palla recuperata dall'Inter.

86' Calcio di punizione interessante guadagnato da Esposito, Biraghi e Sensi sul pallone.

83' Ultimi minuti della sfida, già ampiamente decisa in termini di punteggio.

80' Gol dell'Inter, Ranocchia! Il difensore, lasciato colpevolmente solo dalla retoguardia del Cagliari, firma il poker milanese con un colpo di testa su corner di Biraghi. 4-1 per l'Inter.

79' Doppio cambio di Maran che si gioca il tutto per tutto: fuori Ionita e Nandez, dentro Joao Pedro e Birsa.

79' Utimo cambio di Antonio Conte: fuori Dimarco e dentro Biraghi.

75' Nainggolan! Il centrocampista belga fa partire una conclusione dalla distanza con il pallone che termina sul fondo, Handanovic pareva comunuque essere sulla traiettoria.

72' Gol del Cagliari, Oliva! Cerri riceve in area e serve con il tacco il centrocampista uruguaiano accorrente a rimorchio: tiro di prima intenzione e Handanovic battuto. 3-1 per l'Inter a San Siro.

69' Altra sostituzione nerazzurra: fuori Brozovic e dentro Sensi.

68' Cambio di Conte: fuori Sanchez, dentro Esposito.

68' Palo di Nainggolan! Il belga sfiora il gol dell'ex con una cannonata dai 25 metri che aveva lasciato immobile Handanovic. Sfortunati i rossoblù in questo frangente.

65'    Cartellino giallo per Godin, trattenuta ai danni di Ionita.

63' Cagliari che prova ad alzare i ritmi anche se il risultato pare più che mai in ghiaccio per l'Inter.

59' Faragò imbuca per Nainggolan che controlla e conclude, Bastoni interviene e si rifugia in calcio d'angolo.

57' Olsen si oppone con qualche difficoltà ad una conclusione dal limite di Barella. Inter in pressione.

55' Tiro senza pretese di Sanchez che si spegne sul fondo.

53' Prima conclusione del Cagliari verso la porta di Handanovic ma nessun pericolo per il portiere sloveno.

50' Tris dell'Inter, doppietta personale per Lukaku! Il belga firma il 3-0 con un colpo di testa in anticipo sul primo palo, assist di Barella. Game, set and match per i nerazzurri!

46'    Primo cartellino giallo del match, lo incassa Lykogiannis per un fallo duro ed in ritardo su Lazaro.

46' Inizia ora la ripresa, pallone gestito dall'Inter.

45' Cambio nell'intervallo per il Cagliari: fuori Castro e dentro Marko Rog.

47' Termina la prima frazione a San Siro, Inter in vantaggio 2-0 sul Cagliari grazie alle reti di Lukaku e Borja Valero. Ora l'intervallo e poi la ripresa di Inter-Cagliari.

46' Posizione di fuorigioco di Cerri, sfuma un'azione promettente costruita dal Cagliari.

45' 2 minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

41' Conclusione debole di Lukaku che termina docile tra le braccia di Olsen.

39' Posizione di fuorigioco di Lukaku, punizione per il Cagliari. Olsen va lungo su Cerri.

36' Azione insistita dell'Inter conclusa in malo modo da Brozovic. Palla in curva e rimessa dal fondo per Olsen.

33' Buon cross di Nainggolan per Castro dall'out di destra, Barella legge prima la giocata e interviene efficacemente.

31' Godin rischia un po' sul pressing dell'accorrente Cerri ma se la cava con classe ed esperienza.

28' Lazaro si lamenta per un presunto tocco con il braccio di Lykogiannis in area di rigore, Chiffi lascia proseguire dopo un rapido controllo del VAR.

25' Doppio passo di Lazaro sulla corsia di destra. L'esterno dell'Inter guadagna il fondo e crossa: Faragò allontana di testa e poi Lykogiannis spazza.

22' Raddoppio dell'Inter, Borja Valero! Barella mette in mezzo dalla destra un pallone velenoso che passa tra una selva di gambe all'altezza del primo palo e raggiunge lo spagnolo ex Fiorentina sul secondo: Facile il tap-in del centrocampista che non può sbagliare a pochi passi da Olsen. 2-0 Inter a San Siro, buio pesto per il Cagliari.

21' Superati i primi venti minuti di gioco, il copione della partita non è cambiato: l'Inter fa a partita, il Cagliari si difende.

18' Lykogiannis si fa vedere sulla fascia sinistra. Il terzino greco prova il cross verso il centro ma il suo suggerimento è troppo su Handanovic.

16' Altra grande occasione dell'Inter costruita con un triangolo tra Borja Valero, Di Marco e Lukaku: la difesa del Cagliari si chiude e respinge.

13' Gol annullato, chiamata estremamente complicata, fuorigioco di pochi centimetri.

11' Raddoppio di testa di Lukaku ma l'assistente dell'arbitro alza la bandierina. Chiffi aspetta il silent check del VAR per decidere.

10' Gioco pericoloso di Barella, calcio di punizione per il Cagliari.

7' L'Inter smista il pallone con efficacia sulla propria linea mediana, rossoblù che al momento attendono cercando di assorbire l'impeto iniziale dei padroni di casa.

4' Ritmi altissimi da parte dell'Inter, Cagliari che non riesce ad uscire dalla propria metà campo.

1' Errore clamoroso del Cagliari in fase di disimpegno, Inter già avanti! Romelu Lukaku raccoglie dentro l'area un passaggio sbagliato di Oliva e batte Olsen con un diagonale di sinistro. 1-0 Inter a San Siro!

1' Partiti! Primo pallone gestito dal Cagliari.

Squadre in campo, Inter-Cagliari sta per cominciare!

Le due squadre hanno raggiunto San Siro a bordo del pullman sociale e tra pochi minuti scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio fissato alle canoniche 20:45.

Buonasera a tutti i lettori di www.blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla cronaca testuale di Inter-Cagliari, match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La formazione che uscirà vincitrice da questo turno ad eliminazione diretta andrà ad affrontare una tra Fiorentina e Atalanta che si affronteranno domani alle 15:00. 

INTER-CAGLIARI: FORMAZIONI UFFICIALI 

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, Ranocchia, Skriniar; Lazaro, Barella, Brozovic, Borja Valero, Dimarco; Alexis Sanchez, Lukaku.

Cagliari (4-3-2-1): Olsen; Faragò, Pisacane, Walukiewicz, Lykogiannis; Nandez, Oliva, Ionita; Nainggolan, Castro; Cerri.


Si accendono le luci a San Siro per il match di Coppa Italia tra Inter e Cagliari in programma questa sera alle 20:45. I rossoblù approdano agli ottavi di finale dopo aver eliminato Chievo Verona e Sampdoria, i nerazzurri invece esordiranno nella competizione proprio in questo turno. La sfida è ad eliminazione diretta, in caso di parità si andrà ai supplementari e se non fossero sufficienti a decretare il vincitore si procederà alla lotteria dei rigori. 

INTER-CAGLIARI: IL METEO

Cieli coperti per tutta la giornata. Possibile la presenza di nebbia con attenuazione del fenomeno a partire dal primo pomeriggio, dove la visibilità rimarrà buona fino alle ore serali.

Non sono previste precipitazioni.

Le temperature saranno tra i 2 e 3 gradi, con un indice di umidità relativa pari al 98%.

I venti, deboli o di lieve entità.

INTER-CAGLIARI: LA VIGILIA DI CONTE E MARAN

Antonio Conte non ha parlato alla vigilia del match.

Rolando Maran“Andiamo a Milano per giocarci le nostre carte. Siamo orgogliosi di essere arrivati a questo punto della competizione, quando invece altre squadre della massima serie sono già uscite. Per noi è un momento particolare ma intanto siamo sesti in classifica, in un campionato difficilissimo come quello di Serie A".

"Turn over? Sceglierò la formazione anche in base a quanto vedrò nella rifinitura di domani, valuterò chi ha recuperato meglio. Non sarà un turn-over completo, metterò in campo una squadra che potrà dare il massimo per passare il turno. Non sarà comunque una formazione condizionata dall'impegno di campionato a Brescia: prendiamo una partita per volta. Cragno? Siamo molto vicini al suo recupero completo però questa gara arriva troppo presto, dovrà ancora effettuare l'ultimo controllo e ha fatto ancora troppi pochi allenamenti con noi”.

Abbiamo collezionato una lunga serie positiva, per una realtà come la nostra non è facile continuare a questo ritmo. Ci sta di subire una flessione, più che altro dettata dai risultati, quindi mentale, non fisica. Dobbiamo superare il momento sul campo, tornare a quella ferocia che ci aveva contraddistinto. C'è la consapevolezza di avere guadagnato questi risultati con merito, dunque prendiamo partite come quella di domani come una opportunità, un test impegnativo dove dovremo dimostrare di compere il primo passo verso la ripresa del nostro percorso.

Giocheremo contro una squadra che ha nella solidità uno dei suoi punti di forza. Un avversario che concede poco, di grande fisicità. Cercheremo di non fare una partita di attesa, questo è un atteggiamento che non rientra nelle nostre corde, come si è visto nelle ultime partite. Vogliamo fare una buona prestazione, il modo migliore per ottenere un risultato positivo”.

INTER-CAGLIARI: I PRECEDENTI DELLA SFIDA

Ottavi di finale di Coppa Italia che vedranno il Cagliari ospite della bestia nera Inter. Tralasciando la storica semifinale di Coppa Uefa 1993/1994 (terminata 3-0), le squadre si sono affrontate in 5 occasioni in quel di San Siro: bilancio di una vittoria rossoblù e 4 nerazzurre. 7 gol siglati dagli isolani, 15 dai lombardi.

INTER-CAGLIARI: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

A San Siro, Inter-Cagliari verrà diretta dal Sig. Chiffi, con Pagenessi e Imperiale a supporto.

Quarto uomo Marini, al Var Di Paolo, Avar Lo Cicero.