Nel grigiore del Menti ci pensano Cinelli e Melchiorri. Il Cagliari vince 2-0 a Vicenza. La cronaca

In superiorità numerica per 50 minuti, i rossoblù non brillano ma passano nella ripresa

pubblicato il 19/03/2016 in Live da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Ore 15:00, stadio “Menti”. In campo per la 32^ giornata di campionato Vicenza e Cagliari. Gara importantissima per entrambe le squadre. I padroni di casa cercano una scossa ed un risultato importante per staccarsi dalla zona pericolo della classifica, mentre il Cagliari è chiamato al riscatto e alla ripresa della corsa verso la massima serie dopo aver conquistato appena un punto in quattro gare.

Seguiremo l’incontro in diretta a partire dalle formazioni ufficiali.

Vicenza (5-3-2): Benussi; Laverone, Adejo, Ligi, Sampirisi, Pinato; Vita, Moretti, Bellomo; Galano, Ebagua. All. Lerda

A disposizione: Vigorito, El Hasni, Bianchi, Modic, Sbrissa, Vita, Cisotti, Giacomelli, Raicevic

Cagliari (4-3-1-2): Cagliari (4-3-1-2) Storari; Pisacane, Ceppitelli, Salamon, Murru; Fossati, Tello, Cinelli; Joao Pedro; Sau, Farias. All. Rastelli

A disposizione: Colombo, Rafael; Barreca, Krajnc; Deiola, Di Gennaro, Munari; Cerri, Melchiorri

Le squadre stanno completando il riscaldamento, tra poco sarà Vicenza-Cagliari.

Rastelli lascia in panchina Melchiorri, dentro Murru al posto di Barreca. Tello dal primo minuto.

Squadre negli spogliatoi, pronti per lingresso in campo. Giornata di sole a Vicenza, gara importante per entrambe le compagini.

Padroni di casa in divisa biancorossa, Cagliari in completo arancio.

Minuto di raccoglimento in memoria del piccolo Luca. Tutti in piedi per un lungo applauso per Luca. 

Batterà il primo pallone il Cagliari.

Partiti!

Il Cagliari prova ad imporre il proprio gioco. 

3', il primo brivido è per i rossoblù: un traversone velenoso costringe la difesa sarda ad un non semplice rinvio.

5', insiste il Vicenza: Galano dai 18 metri, palla di poco fuori.

Gara dai ritmi lenti, fase di studio, molta confusione e tante imprecisioni.

Imposta nuovamente il Cagliari, 9' angolo per i sardi: batte Farias, libera la difesa di casa. La palla ritorna sui piedi di Farias che entra in area calcia debole e para facilmente Benussi. Ad ogni modo la gara resta lentissima e davvero molto brutta.

15', nuovo traversone in area sarda, fa buona guardia Ceppitelli. Rovesciamento di fronte e Sau viene murato al momento del tiro all'altezza dei 16 metri.

18', al Menti vince la noia più totale.

20', ritmi da amichevole pre-campionato. Al Menti trionfa il nulla.

21', percussione del Cagliari, nessun problema per il Vicenza che libera.

24', angolo per il Cagliari, libera la difesa del Vicenza senza nessuna problematica.

Errori grossolani anche sui passaggi più elementari.

29', lampo di Farias che sull'out di destra supera il suo guardiano e viene messo a terra. Calcio di punizione che batte lo stesso brasiliano, palla in mezzo per quello che risulta uno sciagurato corner corto con palla imprendibile per chiunque e che si spegne in fallo laterale.

33', spettacolo imbarazzante. Al Menti prosegue il nulla.

34', ci prova Tello dalla distanza, conclusione che finisce in curva.

35', angolo per il Vicenza, testa di Ebagua e palla fuori.

36', fallo ai danni di Sau a 25 metri dalla porta del Vicenza. Punizione per i rossoblù: batte Joao Pedro e palla alta.

Ingenuo fallo di mano da parte di Tello, per lui è cartellino giallo.

40', fallo ai danni di Farias, cartellino rosso per Pinato. Vicenza in dieci. Punizione per il Cagliari, batte Farias che cerca lo schema ma il muro vicentino blocca Joao Pedro.

Giallo anche per Sau.

Cambio per Lerda: out Galano e dentro Signori.

45', para Storari su Moretti.

Si conclude il primo tempo. 0-0

Sta per entrare Melchiorri, secondo tempo che sta per cominciare. Batterà il primo pallone il Vicenza. Ecco il cambio, fuori Tello e dentro Melchiorri.

Inizia in questo momento la ripresa.

2', punizione di Farias, colpo da dimenticare.

La squadra di Rastelli cerca di sollevare i ritmi, di sfruttare al meglio la superiorità numerica. Serve però un netto cambio di passo.

Cagliari in avanti, 9', Melchiorri a giro: il tiro e debole e centrale. Para Benussi.

13', lungo lancio di Ceppitelli per Farias che aggancia il pallone lo mette dentro l'area ma non produce nessun effetto.

Dentro Munari, esce Joao Pedro.

14', bomba di Bellomo è attento Storari che blocca un pallone non semplice.

Giallo anche per Salamon.

20', bella conclusione dalla distanza di Salamon e palla deviata dal portiere in angolo. Giallo anche per Murru per fallo ai dani di Bellomo.

Continue interruzioni, falli e imprecisioni per una gara davvero bruttissima.

22', gol del Cagliari: Melchiorri inventa una giocata con palla dentro: Sau a vuoto, arriva Cinelli che insacca a porta vuota. 1-0 Cagliari!

Infortunio per Bellomo che esce in barella: entra Raicevic.

Giallo per Ceppitelli, Vicenza in avanti, brivido per la difesa del Cagliari.

Rastelli si copre. entra Krajnc ed esce Sau.

Vicenza nuovamente in avanti.

39', punizione per il Vicenza: palla dentro alla mischia, esce Storari che blocca.

Altro giallo, questa volta per Melchiorri. Poi è il turno di Ligi, fallo e ammonizione anche per lui.

45', grandissimo gol di Melchiorri: 2-0 Cagliari. Diagonale perfetto e gol!

5 i minuti di recupero.

Finisce così: 2-0 Cagliari!