Calciomercato Cagliari: si chiude senza botti né sorprese. Il report

Ecco tutte le operazioni in entrata e uscita dell’ultimo giorno di mercato

pubblicato il 31/08/2015 in Live da Flaviano Morini (inviato)
Condividi su:
Flaviano Morini (inviato)
www.blogcagliaricalcio1920.net

ORE 23:00 - Né botti né sorprese. Masiello, Gori, H’Maidat sono rimaste soltanto ipotesi sullo sfondo. La finestra estiva di calciomercato del Cagliari si è dunque conclusa con l’ufficializzazione dell’ingaggio del difensore Salamon, e la cessione in prestito secco di Alessandro Capello al Prato. Benedetti resta in rossoblù. Cragno non raggiunge la Virtus Lanciano e resta a fare il secondo di Storari, Farias, fortemente cercato dal Palermo resta in rossoblù.

Ecco il report di questa lunga giornata

ORE 22:57 - Tre minuti alla fine, Farias resta al Cagliari!

ORE 22:48 - Il tempo passa, l'impressione è quella che si possa davvero tiarare un sospiro di sollievo per Farias, che salvo clamorosi sviluppi in questi ultimi minuti resterà al Cagliari

ORE 22:41 - Tommaso Giulini a colloquio con Gerolin: si parla di Farias

ORE 22:25 - Il Palermo non si arrende, Gerolin presenta una nuova offerta al Cagliari per Farias. Giunti a questo punto il club rossoblù devrà decidere se dichiarare incedibile il brasiliano o procedere alla cessione del calciatore. A 32 minuti dalla fine del mercato, tutto è ancora possibile.

ORE 22:22 Marcel Büchel mediano di proprietà della Juve più volte accostato al Cagliari vola ad Empoli

ORE 22:19 - Il bomber cagliaritano Andrea Cocco va al Pescara: sarà derby

ORE 22:15 - Capozucca si confronta con diversi colleghi, il telefono squilla continuamente, è una fase molto concitata

ORE 22:10 - Da ricordare che Benedetti potrebbe passare all'Ascoli anche nei prossimi giorni in virtù del fatto che la compagine marchigiana essendo stata ripescata ha diritto così come l'Entella a 7 giorni aggiuntivi di calciomercato

ORE 22:00 - Cragno resta al Cagliari

ORE 21:50 - Non si chiude (per ora) l'operazione Benedetti: il difensore potrebbe restare al Cagliari. Decisiva ora, su tutti i fronti l'ultima ora di mercato

ORE 21:18 - Radiomercato "rumoreggia" circa la ricerca da parte del Cagliari di un terzino. Per ora, nome top secret

ORE 21:13 - Fasi finali (si chiude alle 23). All'AtaHotel sempre più confusione, ora si aspettano (si spera anche per il Cagliari) i colpi nel finale. Il club rossoblù cerca un mediano (pare senza fretta) ed è in piedi la trattativa per la cessione di Benedetti. Il Palermo incassa il no, ormai definitivo per Farias

ORE 20:16: C'è l'ok di Tommaso Giulini alla Roma per girare in prestito al Watford Victor Ibarbo. Alla società rossoblù spetterà una percentuale della cifra che i giallorossi guadagneranno da questa operazione

ORE 20:07 - Dall'AtaHotel filtra la notizia circa il fatto che il Cagliari stia cercando di chiudere per un mediano la cui identità è al momento top secret

ORE 19:35 - Si continua a parlare con il Brescia circa H'Maidat, Gori del Frosinone sullo sfondo: ultime ore decisive in un senso o nell'altro. Arriverà uno dei due?

ORE 19:31 - Per Benedetti va in pole l'Ascoli (il cui nuovo ds è l'ex Marroccu), ma il Cagliari segue anche la pista Entella

ORE 18:40 - Si tratta con l'Ascoli per la cessione di Benedetti: il difensore interessa anche alla Virtus Entella

ORE 18:34 - Palermo in pressing su Farias, risultano tuttavia elevate le possibilità che il ragazzo possa restare a Cagliari. Il brasiliano ha postato su Instagram una foto che lo ritrae diretto al centro sportivo di Asseminello: non è dunque partito alla volta di Milano per firmare un contratto col club rosanero

ORE 17:54 - Sfumato Agazzi (non convinceva la formula del prestito) il Cagliari continua a trattare per H'Maidat e Gori

ORE 16:54 - Il Cagliari ci prova per il mediano Davide Agazzi che però va al Catania

ORE 16:32 - La Virtus Entella in pressing per Benedetti

ORE 16:28 - Il Cagliari insiste per H'Maidat, il mediano del Brescia si avviciana alla maglia rossoblù?

ORE 15:45 - Ecco le prime parole di Salamon in maglia rossoblù: "Sono ufficialmente un nuovo giocatore del Cagliari Calcio ! Sono veramente orgoglioso di poter far parte di un progetto così importante. Non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura e fare il massimo per contribuire a riportare il Cagliari dove merita, in Serie A!..

ORE 15:15 - Benedetti dovrebbe lasciare il Cagliari, non così per Del Fabro. Si attendono sviluppi

ORE 15:08 - Si prosegue la discussione con il Palermo per Farias, pare invece (nonostante le pressioni) che Cragno (almeno per il momento) possa restare in rossoblù. 

ORE 14:20 - Riprendono gli incontri con Palermo e Virtus Lanciano per discutere del futuro di Farias e Cragno

ORE 13:21 - La Virtus Lanciano prova l'affondo per Alessio Cragno, estremo difensore di proprietà del Cagliari: futuro ancora da decidere per l'estremo difensore rossoblù

ORE 13:20 - Arrivano le parole di Michele Criscitiello sul mercato del Cagliari: “Ovviamente, il Cagliari, con il mercato fatto, non può non puntare al primo posto. Anche se il campionato è fatto di mille insidie. E Rastelli le conosce tutte e mille. Capozucca ha costruito una squadra da serie A, anche se in alcuni ruoli ci sono dei doppioni. In A ci andrà, ma occhio a non dare tutto per scontato. Il Cagliari, comunque, è nelle mani giuste”.

Ore 12:35 - Summit tra dirigenza del Cagliari e quella del Palermo: Farias oggetto della riunione. Si attendono sviluppi

Ore 12:30 - Ufficiale, Salamon è un nuovo calciatore del Cagliari: ne dà notizia il club rossoblù

Ore 12:15 - Anche il Cagliari ufficializza il passaggio di Capello al Prato: prestito secco annuale, questa la formula.

Ore 12:00 - Si attende l'ufficialità di Salamon, per ora non è ancora arrivata

Ore 11:00 - Ufficiale, Alessandro Capello ceduto in prestito al Prato

Mancano poche ore alla chiusura del mercato e il Cagliari è alla ricerca degli ultimi tasselli per completare la rosa da affidare a Massimo Rastelli, nonostante le ultime dichiarazioni del DS Stefano Capozucca e dello stesso tecnico, che qualche giorno fa avevano detto che la squadra era praticamente fatta. Per esempio, per quanto riguarda il centrocampo rossoblù, in teoria al completo dopo l'arrivo di Tello, radiomercato continua ancora ad accostare alla società rossoblù Ismail H'Maidat e Mirko Gori.

In difesa, invece, nonostante l'arrivo ormai certo di Bartosz Salamon, la società starebbe pensando di completare il reparto con un giocatore di esperienza, per alzare l'età media della retroguardia, decisamente giovane. Il nome più ricorrente continua ad essere quello di Salvatore Masiello.

Murru e Barreca sono, per ora, coloro che si dovrebbero contendere il posto, ma non è escluso che la società voglia affiancare ai due giovani rossoblù, entrambi appena ventenni, un giocatore di esperienza, considerando anche il fatto (elemento non trascurabile) che il campionato di serie B è decisamente lungo e ad alto dispendio energetico e psicologico.

Inoltre, giusto per fare un esempio, alla prima di campionato i due esterni non saranno della partita contro il Crotone, in quanto entrambi impegnati con la nazionale Under 21. É necessario, dunque, andare a rinforzare l'out di sinistra.

Masiello è svincolato dal Torino, ha 33 anni, una lunga esperienza in serie B (otto stagioni, affrontate con il Venezia, il Palermo, il Piacenza, il Vicenza, il Bari e il Torino) e un discreto fiuto per il gol: in 16 anni di carriera tra i professionisti ha messo a segno 14 reti.

Il Cagliari, però, dovrà stare attento alla concorrenza di Como e Ascoli che, nelle ultime ore, si sono fatti avanti per il difensore.

H'Maidat

Secondo quanto emerge dalla stampa lombarda, il Cagliari è sulle tracce del centrocampista marocchino, di proprietà del Brescia, Ismail H'Maidat. Il giocatore, nato in Olanda nel 1995, ha già giocato, oltre che nel suo paese natio, anche in Belgio e in Inghilterra. Il Brescia lo ha portato in Italia nella scorsa stagione, dove il giovane ha iniziato giocando con la formazione Primavera per poi passare in prima squadra. Nello scorso campionato ha giocato 31 gare segnando una rete (nella gara casalinga contro il Bologna).

Il suo ruolo naturale sarebbe quello di trequartista ma nella scorsa stagione è stato impiegato anche a centrocampo, sia in posizione centrale che sulla destra.

H'Maidat possiede la doppia cittadinanza (olandese e marocchina) ma, attualmente, gioca nell’under 23 del paese magrebino.

Il suo valore di mercato, secondo Transfermarkt, si aggira intorno ai 500 mila euro.

Mirko Gori

Dopo aver ceduto al Bologna il ghanese Godfred Donsah, il club rossoblù punta con decisione - come già anticipato dal nostro quotidiano - a Mirko Gori, centrocampista classe 1993 del Frosinone.

Il ragazzo ha disputato un'ottima stagione con la maglia gialloblù, collezionando 29 presenze ed un gol. Con la sua grinta e la sua grande abilità nel fare legna a centrocampo è risultato fondamentale per la promozione del club ciociaro.

È un centrocampista di movimento che può agire in tutti i ruoli della linea mediana ma predilige il centrosinistra.

Nell'ultima stagione ha rimediato ben 10 cartellini gialli, a conferma della sua grande caparbietà.

Ha il contratto in scadenza nel 2016 e per strapparlo al club laziale servirebbe una cifra che si aggira intorno al milione di euro.

Capitolo cessioni

In giornata si attende l'ufficialità di Salamon, così come si lavorerà in uscita: Cragno dovrebbe (condizionale obbligatorio) restare in rossoblù, Capello si avvicina al Prato, uno tra Del Fabro e Benedetti verrà ceduto in prestito.