Ultim'ora - Cagliari, Leonardo Semplici nuovo allenatore

Si lega al club rossoblù con il proprio staff

pubblicato il 20/02/2021 in Live da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Accordo raggiunto: Leonardo Semplici è il nuovo allenatore del Cagliari. L'ex Spal guiderà dunque la compagine rossoblù per i prossimi mesi alla ricerca del miracolo salvezza, decisivi per la stretta di mano finale, i contatti delle ultime ore. Il contratto - dal punto di vista economico - è in linea con quanto Semplici percepiva alla Spal, ed il tecnico avrà la possibilità di lavorare con il proprio staff.

Da quanto appreso dalla nostra redazione, Semplici firmerà nelle prossime ore un contratto di un anno e mezzo (giugno 2022), e sempre in serata arriverà l'ufficialità dell'esonero di Di Francesco. 

Da domani Semplici (che in queste ore si è svincolato dalla Spal) guiderà la squadra nella settimana che porterà alla sfida con il Crotone. 

***DISCORSO CHIUSO: LEONARDO SEMPLICI NUOVO ALLENATORE DEL CAGLIARI***


- Sul fronte allenatore è confermata la notizia della nottata su Semplici, non convinto della proposta economica, né di avere Calzona come vice. Resta viva la pista Andreazzoli (che ha già lavorato con Capozucca), occhio a Donadoni: potrebbe spuntarla proprio lui. Ore decisive, Donadoni nuovo allenatore del Cagliari?

- Stefano Capozucca dovrebbe rivestire il ruolo di Ds, mentre Carta potrebbe, secondo quanto riportato da L'Unione Sarda, essere spostato al settore giovanile.

- Attesa per oggi la scelta del nuovo tecnico del Cagliari: in ballo i nomi di Donadoni, Andreazzoli e Semplici. Il vice sarà Calzona di cui il Cagliari non vuole fare a meno, solo Donadoni, pare, non abbia mosso critiche all’idea di averlo come secondo.

- Giulini e Capozucca vanno alla ricerca di un nuovo allenatore per il Cagliari. Non c’e Accordo né con Semplici né con Andreazzoli (questione di staff) ed allora si prova a stringere e trovare l’accordo con Donadoni. (Sky Sport).

SABATO 20 FEBBRAIO

- Si complica Semplici, si valutano i profili di Andreazzoli e Rastelli già sondati nelle ultime ore. Non sono escluse sorprese.

- In corso l’incontro con Andreazzoli (Sky Sport).

- Con Capozucca si complica l'arrivo di Semplici: in serata dovrebbe arrivare il nome del nuovo mister (Sportitalia).

- Passi avanti per Andreazzoli, con il quale si terrà un incontro in serata. In mattinata, invece, sono stati sondati Rastelli e Donadoni, ma non sono i nomi principali (Sky Sport).

- Panchina Cagliari: con Semplici manca ancora l’intesa e si tratta su ingaggio e staff, previsto incontro con Andreazzoli in serata. Sondato anche Donadoni (Sky Sport).

- In base a quanto raccolto dalla nostra Redazione, in serata Stefano Capozucca firmerà un contratto che lo legherà al Cagliari. Insieme con il Presidente Giulini, a cena in quel di Milano, ci sarà un incontro forse decisivo con Leonardo Semplici, prima scelta del club rossoblu per la sostituzione di Eusebio Di Francesco.

“Tornare ad allenare? Mi sto aggiornando, guardo tante partite, anche di calcio estero. La voglia di tornare a lavorare è tanta. Voglio farmi trovare pronto per rientrare, non necessariamente all’inizio della prossima stagione”. Così Leonardo Semplici, possibile nuovo allenatore del Cagliari, a Radio Crc. 

- Come anticipatovi è tutto fatto per il ritorno di Capozucca nella dirigenza del Cagliari. Ora, secondo quanto riportato da Sky Sport, la dirigenza isolana si concentra sul nome del nuovo allenatore. La prima scelta resta sempre Leonardo Semplici, che però prima di venire a Cagliari deve liberarsi dalla Spal, con la quale è ancora sotto contratto. Inoltre Semplici vorrebbe con sè tutto lo staff. Le parti continuano a confrontarsi alla ricerca dell'intesa definitiva.

- Sempre sul fronte allenatore si aggiungono altri nomi e dettagli. Perché sempre secondo quanto riportato da L'Unione Sarda, il primo obiettivo del club rossoblù sarebbe quello di trovare un allenatore che possa accettare l'incarico sino alla fine della stagione senza dunque chiedere 18 mesi di contratto. Ed allora non solo Semplici e Roberto Donadoni: in campo anche i nomi di Andreazzoli e Ventura per un accordo fino al termine del campionato con opzione per la stagione successiva ovviamente in caso di salvezza. 

- In attesa di trovare l’accordo definitivo per  Semplici in panchina, il Cagliari Calcio ha ormai chiuso per il ritorno di Capozucca come dirigente. (SkySport).

- Non solo Leonardo Semplici, a Milano (secondo quanto riportato dall’edizione on line de L’Unione Sarda, Giulini incontrerà anche Roberto Donadoni.

- Novità sul fronte Ds. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Carta potrebbe restare al suo posto nonostante l'arrivo (possibile) di Capozucca che andrebbe a lavorare in una posizione tra squadra e allenatore, senza dunque arrivare all'esonero di Carta.

- Si continua a trattare con Leonardo Semplici per trovare un'intesa sul contratto e sullo staff (Di Francesco).

- Sempre più caldo il nome di Stefano Capozucca quale possibile nuovo Ds del Cagliari in sostituzione di Pierluigi Carta: Sky Sport conferma l'indiscrezione de L'Unione Sarda, in corso contatti tra Capozucca e il Presidente Giulini. 

- Sempre sul fronte allenatore si aggiungono altri nomi e dettagli. Perché secondo quanto riportato da L'Unione Sarda, il primo obiettivo del club rossoblù sarebbe quello di trovare un allenatore che possa accettare l'incarico sino alla fine della stagione senza dunque chiedere 18 mesi di contratto così come per Semplici, che ad ogni modo resta la prima scelta. Ed allora - saltasse Semplici - in campo anche i nomi di Andreazzoli e Ventura per un accordo fino al termine del campionato con opzione per la stagione successiva ovviamente in caso di salvezza. 

- Il Cagliari avrebbe scelto il nuovo allenatore. Secondo quando riportato da Sportitalia, il club rossoblù sta chiudendo l'accordo con Leonardo Semplici. In giornata sarebbe atteso l'incontro decisivo.

- Novità sulla panchina del Cagliari. In attesa dell'ufficialità dell'esonero di Di Francesco, da Roma (da buona parte della stampa romana) viene avvicinato al Cagliari il nome di Daniele De Rossi, negli scorsi giorni avvicinato al Crotone.

- Pare imminente anche il cambio di Direttore Sportivo. Secondo quanto riportato da L’Unione Sarda, Carta sarebbe al capolinea, con uno tra Capozucca e Faggiano in cima alla lista dei desideri del Presidente Giulini. Sarà il nuovo Ds in accordo con il presidente a scegliere il nuovo allenatore. 

- Leonardo Semplici è al momento il nome caldo per il dopo Di Francesco, ma ancora non vi è certezza sulla scelta che il club rossoblu farà. L’ostacolo maggiore sta nel contratto che lega Di Francesco al Cagliari: scadenza giugno 2023, 1,5 milioni netti di ingaggio a stagione più i costi dello staff del tecnico abruzzese rappresentano uno scoglio non di poco conto. Un ostacolo (quello economico) che verrebbe meno qualora Di Francesco decidesse di rassegnare le dimissioni. Per quanto riguarda il nome di Semplici, l’ex Spal potrebbe essere il profilo giusto e non particolarmente oneroso sia per concludere la stagione, rincorrendo una ormai quasi impossibile salvezza, che in vista della ripartenza dalla serie cadetta. 

- Il Cagliari perde ancora. Contro il Torino arriva la terza sconfitta di fila, sempre per 1-0. I granata vincono lo scontro salvezza e si portano a +5 dai rossoblu, che falliscono dunque il sorpasso e restano terzultimi a 15 punti in classifica.

Ora la panchina di Eusebio Di Francesco è più bollente che mai: il mister degli isolani va verso l'esonero, nonostante il rinnovo di contratto di qualche settimana fa. Ma i risultati parlano chiaro e quella di stasera potrebbe essere davvero l'ultima di Di Fra.

Il nome del probabile nuovo allenatore c'è già: è quello di Leonardo Semplici, ex Spal, che è in pole su tutti. Occhio però ai possibili ritorni di Zenga e Rastelli, che conoscono già l'ambiente, ma anche a Vincezo Montella, al momento senza una squadra. Walter Mazzarri invece non accetterebbe di venire a stagione in corso. 

Quello di Semplici resta il profilo più forte: si attendono sviluppi a breve.