VITTORIA SALVEZZA!

Con un gol di Joao Pedro su calcio di rigore il Cagliari (pur non brillando e a tratti soffrendo) piega il Frosinone 1-0. La cronaca

pubblicato il 20/04/2019 in Live da Antonello Cossu
Condividi su:
Antonello Cossu
2019

Il Cagliari per chiudere anzitempo il discorso salvezza al quale ormai manca solo il sigillo finale, il Frosinone per alimentare ancora le speranze Serie A e per onorare la categoria fino all'ultimo momento utile. Il match fra sardi e ciociari sarà valido per la 33^ giornata del massimo campionato italiano, calcio d'inizio fissato alle ore 15:00.

Cagliari-Frosinone: statistiche Opta (Eurosport)

L’unico precedente in Serie A tra Cagliari e Frosinone è l’1-1 del match d’andata di questo campionato.

Il Cagliari ha vinto sei delle ultime sette gare casalinghe contro squadre neopromosse in Serie A; completa il parziale un pareggio 2-2 contro l’Empoli, a gennaio.

Il Cagliari ha vinto cinque delle ultime nove gare di Serie A (1N, 3P), tanti successi quanti nelle precedenti 24.

Il Frosinone ha mantenuto la porta inviolata in quattro delle ultime sei trasferte di Serie A, dopo che aveva ottenuto due sole clean sheet nelle precedenti 10 di questo campionato.

Quattro dei cinque successi in questo campionato del Frosinone sono arrivati in trasferta, mentre il Cagliari ha vinto sette gare su nove tra le mura amiche.

Solo la Sampdoria (34) ha segnato più gol con giocatori italiani del Frosinone (24) in questa stagione in Serie A.

Il Cagliari è la squadra che ha segnato più reti con cross dalle fasce in questa Serie A (16), mentre il Frosinone è quella che ne ha subiti di più da questa situazione di gioco.

Leonardo Pavoletti del Cagliari è il giocatore che ha portato più punti alla sua squadra con i propri gol in Serie A nell’anno solare 2019: nove, con sei marcature.

Il portiere del Cagliari, Alessio Cragno, ha effettuato 59 parate nel 2019: solo Benoit Costil ne vanta di più (61) nei Top-5 campionati europei in corso nel periodo.

Il centrocampista del Frosinone, Francesco Cassata, in gol nell’ultima giornata di campionato, ha segnato la prima delle sue due reti in questa Serie A nel turno d’andata, contro il Cagliari.

Cagliari-Frosinone: la vigilia di Maran e Baroni

Rolando Maran è intervenuto nella classica conferenza pre partita predicando attenzione e intensità contro un avversario che da il meglio di sè in trasferta.

"Chi manca? Tre squalificati con cacciatore e Castro. Cambiare tutte le settimane non è la cosa migliore ma almeno siamo in un periodo in cui tutti hanno acquisito i concetti e sanno quali sono i propri compiti, quindi le assenze incidono in maniera relativa. Noi dobbiamo avere la nostra fisionomia e continuare così, dobbiamo andare avanti per la nostra strada senza pensare agli altri, andiamo ad affrontare una squadra che sta facendo bene in trasferta e dovremo essere bravi ad aggredire la partita come non mai. I numeri parlano chiaro, in trasferta il Frosinone sta dimostrando di essere da metà classifica. È una squadra che riesce a concedere poco e lo ha dimostrato. Dovremo essere bravi ad essere pazienti e non andare in ansia, essere lucidi e sfruttare la spinta del nostro pubblico. Servirà capacità di leggere la gara in ogni momento. Tutti i ragazzi devono dimostrare che siamo cresciuti e domani è un'occasione importante per dimostrare che siamo cresciuti di gioco e di testa".

Marco Baroni ha invece puntato sulla professionalità dei propri giocatori e sul piacere di giocare in Serie A.

"E’ possibile un rientro di Zampano con Paganini interno, voglio valutare questa situazione. La squadra sta bene, abbiamo fatto delle bun sedute, ci siamo preparati, sappiamo che andiamo ad affrontare una partita tosta contro una squadra che in casa si fa valere e poi loro hanno questo obiettivo di raggiungere i punti che servono. Non ha importanza quello che faranno loro,l’importante è quello che dovremo fare noi. E’ impensabile per me giocare senza due attaccanti, possono essere due prime punte o una prima punta e una seconda punta però dobbiamo giocare. Non dobbiamo pensare di fare solamente una partita difensiva ma dovremo attaccare, specialmente quando vai a giocare in campi così caldi. Il Cagliari è una squadra a cui devi limitare i rifornimenti perché mettono molti palloni in area dai terzini e dalle mezze ali, principalmente sono molto bravi a creare densità in area. La chiave della gara sarà all’interno di questo aspetto, arginare i cross sarà un fattore a cui dovremo stare molto attenti, portare molta aggressività esterna e cercare di ridurre al minimo le soluzioni che loro sono bravissimi a sfruttare. Valorizzare giocatori di proprietà? Non ho avuto nessuna richiesta che vada verso questa direzione, per noi in questo momento conta solo fare più punti possibili, mettere in campo la miglior formazione con l’intento di prendere i punti. La mia attenzione è rivolta a chi sta bene, a chi ha dentro di seé quelle motivazioni per fare una partita importante. Siamo in Serie A, non dobbiamo regalare nulla, dobbiamo giocare le ultime sei partite con il piglio di chi non molla di un millimetro. Il nostro futuro è sabato, sono queste sei gare".

Cagliari-Frosinone: i precedenti della sfida

Domani il Cagliari ospiterà alla Sardegna Arena il Frosinone. Sono appena 2 i precedenti tra le due compagini nell’isola, entrambi in C1, e tutti e due terminati con vittorie rossoblù. Nel campionato 1987/88 i sardi si imposero 3-1 (Pulga, Pallanch, Saurini). La stagione seguente, con Ranieri in panchina, secco 3-0 all’Amsicora, grazie alle reti di Piovani, Coppa e Provitali.

Cagliari-Frosinone: la designazione arbitrale

Rese note le designazioni arbitrli per il quattordicesimo turno di ritorno del Campionato di Serie A. Alla Sardegna Arena  dirigerà il match tra Cagliari e Frosinone il Sig. Abisso che sarà coadiuvato da Passeri e Pagnotta. Quarto uomo, Abbattista, Var Irrati, Avar Tolfo.

CAGLIARI-FROSINONE: FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Faragò, Cigarini, Ionita; Birsa; João Pedro, Pavoletti.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Paganini, Maiello, Valzania, Beghetto; Ciano, Ciofani.


Buon pomeriggio da Antonello Cossu e benvenuti alla cronaca scritta di Cagliari-Frosinone, match point salvezza per i rossoblù e ultima spiaggia invece per gli avversari. I giocatori si trovano sul campo per il riscaldamento, il calcio d'inizio è fissato fra 15 minuti circa.

1' FISCHIO DI ABISSO, E' COMINCIATA CAGLIARI-FROSINONE!

2' Inizio aggressivo del Cagliari, già un paio di azioni interessanti da parte dei rossoblù.

4' Faragò cerca Joao Pedro in profondità, pallone lungo che si perde sul fondo.

6' Frosinone in difficoltà in questi primi giri di orologio, grande pressione dei padroni di casa.

7' Ottima occasione per i ciociari sui piedi di Paganini che però calcia alto.

9' Ceppitelli avanza e va al cross dalla sinistra, allontana Goldaniga.

12' Cagliari che gestisce il possesso palla in cerca del varco buono.

16' Lykogiannis crossa in mezzo dal fondo e involontariamente disegna una traiettoria che mette in difficoltà Sportiello, corner.

19' Sempre lo stesso copione alla Sardegna Arena: il Cagliari spinge e il Frosinone si difende, risultato bloccato sullo 0-0.

22' Pomeriggio avaro di emozioni fino a qui, meglio le difese che gli attacchi.

25' Ciofani! L'attaccante gialloblù mette paura a Cragno bruciando Klavan e calciando sopra la traversa.

26' Calcio di rigore per il Cagliari! Zampano travolge Ionita in area, Abisso assegna il penalty senza esitazioni.

27' JOAO PEDRO SPIAZZA SPORTIELLO E FA 1-0 PER IL CAGLIARI! IL BRASILIANO E' FREDDO SUL DISCHETTO E TRASFORMA IL RIGORE, SETTIMO CENTRO IN CAMPIONATO PER LUI!

32' Cagliari in pieno controllo del match alla mezz'ora, i sardi tengono il campo decisamente meglio rispetto agli avversari.

34' Paganini a terra dopo un contatto con Cigarini in cui ha avuto la peggio. Il giocatore si rialza dolorante ma in grado di continuare.

37' Corner per il Cagliari, Ariaudo chiude nei pressi della linea di fondo sull'accorrente Faragò.

39' I rossoblù sprecano una buona azione in ripartenza con Pavoletti che, ritrovatosi da solo, decide di calciare col mancino spedendo la sfera ampiamente sopra la traversa.

42' Forcing finale del Frosinone ma il Cagliari regge senza affanni.

45' Gran botta di Cigarini dalla distanza, Sportiello controlla la traiettoria con lo sguardo.

45' Termina il primo tempo alla Sardegna Arena, il Cagliari è in vantaggio per 1-0 sul Frosinone grazie al gol di Joao Pedro. 

46' Abisso dà il via alla ripresa, si riparte dall'1-0 firmato Joao Pedro. 

48' Prima occasione del secondo tempo dopo 3 minuti! Pavoletti controlla e calcia violentemente dal limite dell'area, Sportiello blocca in due tempi.

51' Frosinone rientrato meglio in campo ma Cagliari che comincia a scuotersi.

52' Colpo di testa debole e prevedibile di Pavoletti in area, una vera telefonata per Sportiello.

55' Scontro tra Ionita e Paganini. Ha la peggio il centrocampista del Frosinone, ma nulla di grave per lui.

57'    Giallo per Faragò, fallo in ritardo su Valzania.

59' Klavan esce dal campo in seguito a una botta al ginocchio, Cagliari temporaneamente in 10.

60' L'estone riprende il suo posto al centro della difesa, parità numerica ristabilita.

61' Klavan non ce la fa: il difensore lascia il posto a Filippo Romagna, non cambia nulla dal punto di vista tattico.

62' Primo cambio anche per Baroni: Zampano lascia il campo, rilevato da Andrea Pinamonti. Il Frosinone tenta il tutto per tutto.

64' Srna crossa per Ionita che tutto solo non inquadra la porta di testa, occasione sfumata.

67' Romagna chiude bene su Maiello, ottimo approccio alla partita del giovane difensore azzurro.

70' Ottima azione imbastita dal Frosinone e conclusa da Ciano dopo un po' di confusione, Cragno blocca.

72' Cagliari vicinissimo al raddoppio! Pavoletti, servito da Ionita, stacca di testa in terzo tempo e colpisce in pieno Sportiello. Che occasione per il raddoppio rossoblù!

73' Cambio per Maran: fuori Birsa e dentro Ionita.

75' Ionita serve Joao Pedro dalla sinistra, il brasiliano calcia debolmente e permette al portiere ciociaro di fermare a terra la sfera.

76' Altro cambio per Baroni: fuori Daniel Ciofani e dentro Dionisi.

79'       Cartellino rosso per Paolo Faragò susseguente alla seconda ammonizione rimediata per un duro fallo su Beghetto. Cagliari in 10.

80' Ultimo cambio per il Frosinone: Trotta prende il posto di Valzania.

81'    Si scalda il match, giallo anche per Joao Pedro dopo un fallo a terra su Goldaniga.

83' Il Frosinone ora crede nel pareggio, Cagliari completamente rintanato nella propria metà campo.

84' Terzo ed ultimo cambio anche per Maran: fuori Joao Pedro e dentro Deiola. Si copre Maran.

87' Ultimi giri di orologio del match, il Cagliari è vicinissimo a una vittoria che significherebbe salvezza.

90' 5 minuti di recupero.

92'    Ammonizione per Camillo Ciano, il giocatore era diffidato e salterà il prossimo turno.

93' Cagliari tutto a difesa del vantaggio maturato nel primo tempo, un minuto e mezzo alla fine.

95' FINISCE QUI! IL CAGLIARI VINCE 1-0 SUL FROSINONE GRAZIE AL GOL SU RIGORE DI JOAO PEDRO E RAGGIUNGE I 40 PUNTI IN CLASSIFICA. PER I SARDI SALVEZZA NON ANCORA MATEMATICA MA VIRTUALE, CIOCIARI A UN PASSO DALLA SERIE B.

Da Antonello Cossu è tutto, la redazione di BlogCagliariCalcio.net augura un piacevole proseguimento di serata a tutti i lettori. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti.