Maran: "Contro il Chievo per dare continuità"

"Loro classifica bugiarda"

pubblicato il 27/10/2018 in Live da Alexandra Atzori (inviata)
Condividi su:
Alexandra Atzori (inviata)
foto: sport.sky.it

Cagliari in campo domani alle 15:00 alla Sardegna Arena contro il Chievo. Gara importantissima per i rossoblù in cerca del terzo risultato utile consecutivo e dei tre punti: conquistarli significherebbe ottenere un buon salto in classifica ed il giusto trampolino per poi affrontare le trasferte di Torino contro la Juventus e Ferrara contro a Spal.

Alle 12:15 -  dopo la rifinitura - Maran incontrerà i media per presentare il match. Per noi, presente l'inviata Alexandra Atzori.

Amici sportivi buongiorno da Alexandra Atzori. Tra poco la conferenza stampa di Mister Maran. Restate con noi.

Tra pochissimo il mister inizierà la conferenza stampa, manca pochissimo.

"La partita di domani é importante come le altre e dovremo dare continuità alle prestazioni, perché solo così si fa risultato. Conosco il Chievo e so che quella non è la sua dimensione e vogliono tornare a fare punti. Mancano Pajac, Lyko, klavan e Farias. Srna? In queste ore decideró se schierarlo.

Con questo carattere e questa personalità possiamo fare la nostra gara ovunque e questo ci dà morale per continuare. Ma i risultati arrivano attraverso il lavoro, quindi non dobbiamo mollare. Nel Chievo ho militato come giocatore e allenatore per molti anni e sará molto emozionante rivedere persone a cui sono molto legato. Peró la gara é un'altra cosa e adesso i miei colori sono il rosso e il blu è dobbiamo uscire dal campo con quella maglietta sudata.

Con Ventura il Chievo cambierà sicuramente è avendo cambiato allenatore da poco non abbiamo molto materiale da studiare. Dovremo perció pensare a noi stessi e ad essere pronto per affrontare qualsiasi situazione ci capiterá a gara in corso.

La squadra é cresciuta, a prescindere dagli interpreti e la crescita di tutti i ragazzi ha portato anche ad interpretare meglio le gare ma dobbiamo continuare con il lavoro per continuare a migliorarsi ancora.

Il Cagliari non deve mettersi limiti, non dobbiamo avere asticelle da raggiungere. Dobbiamo dare il massimo sempre e in qualunque campo, solo allora faremo le valutazioni, non prima.

Non credo che la classifica del Chievo sia veritiera, questi visti finora non sono i loro valori. Poi non ci sono dentro quindi non so.

Pavoletti è un entusiasta, si è allenato al massimo tutta la settimana. Srna si è allenato tutta la settimana e sta bene".