La voce dei tifosi: dopo il Livorno si scatena il pandemonio!

Durissimi i supporters rossoblù dopo la sconfitta rimediata al Sant'Elia contro il Livorno

pubblicato il 17/02/2014 in La Voce dei Tifosi da Maurizio Lasio
Condividi su:
Maurizio Lasio
I meravigliosi tifosi del Cagliari

Come ogni settimana diamo spazio alle opinioni dei tifosi attraverso la nostra rubrica.

Alberto ormai è senza parole:

“Ma cosa dobbiamo commentare? Una barca che va affondo piano piano, squadra senza gioco e senza idee, c'è poco da dire.”

Per Tony la responsabilità del momento no del Cagliari è dovuto anche a Lopez:

“Concordo con Alberto, si regala sempre un tempo agli avversari; Lopez sbaglia i cambi oppure li fa a tempo quasi scaduto. Rimpiango Larrivey!”

Massimiliano duro con tutti, non salva nessuno:

“Una squadra irriconoscibile per almeno un' ora! La sconfitta è giusta , anche se condizionata da un arbitraggio a dir poco discutibile ma non determinante per il risultato finale. Il presidente deve essere presente per portare a casa la salvezza! Altrimenti altro che vendita agli sceicchi, americani, russi etc...Lopez deve essere più duro e carismatico, altrimenti deve dimettersi!”

Alex opta per la vendita della proprietà, ma non ad uno qualsiasi, ma una persona che al Cagliari ci tiene:

“Prima che affondi nella "melma" sarebbe più opportuno vendere il Cagliari, perché Cellino sembra non avere nessuna intenzione di rinforzare la squadra; poi quali arabi o americani, sarebbe più opportuno che venda a persone che ci tengano veramente al bene del Cagliari.”

Luigi disgustato dalla prestazione dei rossoblù:
“Partita squallida. Nient altro da aggiungere. non hanno avuto il coraggio neanche di andare a salutare i pochi tifosi presenti allo stadio.”

Secondo Simone il Cagliari sembra essersi arreso, vista la poca cattiveria e la scadente voglia di vincere:

“Che dire, partita giocata malissimo, Livorno superiore a noi sia nella voglia di vincere che nella forza fisica e nella fase tattica! Noi scarichi e in mesta discesa verso la serie B! Gli altri corrono e noi no. Abbiamo sbagliato preparazione e vedo anche segni di rassegnazione!”

Giovanni commenta ironicamente:

“Erano emozionati per lo sceicco in tribuna.”

Emanuela dura contro la gestione Lopez:

“Sarebbe l'ora di far saltare la panchina al mister Lopez perché è una squadra povera povera e senza idee per poter fare una figura più dignitosa. Prima di finire in serie B urge un mister  d'esperienza.”

Alex spera negli Arabi per un salto di qualità a partire dalla panchina:

“Magari pendere cappello? Forse è meglio che aspettiamo quando vengono gli arabi?”

Per Angelo una giornata no, nulla che si possa salvare:

"E' stata una brutta partita, non possiamo regalare punti ai nostri concorrenti della salvezza. Una difesa colabrodo, un Murru inesistente e ho la vaga sensazione che stiamo rimpiangendo Ariaudo.”