La voce dei tifosi: “Pareggio d’oro. Ma quante ingenuità!”

I commenti dei supporters rossoblù dopo Udinese - Cagliari

pubblicato il 19/01/2015 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori

Il Cagliari, ieri, allo stadio “Friuli” di Udine, è riuscito a dare continuità all’importante vittoria di domenica scorsa contro il Cesena. Certo, si è sofferto più del dovuto, considerati quei cento secondi di follia in cui si è riusciti a rovinare quanto di buono fatto nella prima frazione di gioco, però va reso merito agli uomini di Zola per essere riusciti a rimanere uniti e non soccombere sotto i colpi di Di Natale e compagni. Tutti quelli che i colori rossoblù li amano hanno dovuto trattenere il fiato fino a fine gara per gioire, ma l’importante è essere riusciti a conquistare un punto pesante. La squadra è in crescita, e di più non si poteva chiedere. I tifosi rossoblù si dividono: c’è chi vede questo punto come una vittoria mancata e chi come una grande prova di carattere. Buona lettura.

Pietro: “Abbiamo pareggiato e siamo tutti contenti, si, ma Pisano e Dessena sono inguardabili!”.

Maurizio: “Abbiamo ottenuto un buon pareggio, peccato che l’Atalanta abbia vinto”.

Elena: “Finalmente non abbiamo concesso dieci palle gol nitide agli avversari e se al posto di Longo avessimo un vero attaccante eviteremmo di regalare un giocatore all'altra squadra”.

Aragon: “Bravi ragazzi, continuate così. Forza Cagliari!”.

Alfonso: “Mi sono rotto le palle di soffrire. Zola, abbi più coraggio, accidenti!”.

Riccardo: “Buon pareggio, adesso ci vuole Gilardino”.

Maurizio: “Si, pareggio d'oro, per carità, ma ancora troppe l'ingenuità nei disimpegni. Poi, se il Milan non riesce a far nulla con l'Atalanta, non ci possiamo fare niente. Forza Casteddu sempre e comunque!”.

Stefano: “Io spero solo che Longo smetta di giocare a calcio”.

Matteo: “Ottimo risultato. Se vinciamo contro il Sassuolo e l’Atalanta usciamo dal baratro”.

Pietro: “Daje Zola e forza Casteddu. Oggi abbiamo fatto un piccolo, grande, passo verso la salvezza”.

Andrea: “Recuperare una partita al novantesimo a Udine è un gran segno. Avremmo potuto prendere il terzo e invece abbiamo pareggiato. La Roma due settimane fa li aveva battuti 1-0 solo grazie a un gol irregolare”.

Sudro: “Se non fosse per il rigore all’ultimo minuto staremmo parlando di una partita con difensori scarsi. Due gol in novanta secondi, per carità, sento puzza di serie B”.

Pisio: “Adesso serve un girone di ritorno con gente che ha voglia di lottare e di impegnarsi, e magari con un po' di gioco”.

Gianfranco‎: “Finalmente abbiamo visto una squadra solida che non si disfa al primo attacco degli avversari”.

Andrea: “Basta critiche! Ok, potevamo controllare meglio il vantaggio, ma c'è da dire che il 2-1 non è regolare. E bravi i ragazzi che ci hanno creduto! Però è necessario un altro difensore decente!”.

Giaime: “Pareggio stra meritato ma questa partita si poteva vincere. Zola deve migliorare sulla gestione dei cambi, purtroppo per noi Longo, Capuano e Dessena hanno fatto una brutta partita e Sau è lontanissimo dalla sua forma migliore”.

Max: “Buon primo tempo. Era da mesi che non vedevo la squadra fraseggiare in mezzo al campo e ripartire. A parte quei due minuti pazzeschi in cui l'Udinese ci ha punito non possiamo non aver visto un Cagliari voglioso del pareggio. E questo fa morale e fa ben sperare per il futuro. Peccato che oggi il Milan le abbia prese dall'Atalanta. Forza ragazzi che ce la facciamo!”.

Michele: “Ma cosa avete da lamentarvi? Abbiamo fatto un gol e retto la partita conservando il vantaggio e cercando di ripartire! Abbiamo subito due gol grazie a Capuano che si é bevuto il cervello e grazie all’arbitro che non ha fischiato un fallo netto sul 2 a 1. Quindi che cavolo vi lamentate se abbiamo pareggiato e giocato bene, da squadra compatta! Andate a tifare la Juventus e non criticate visto che siamo in questa situazione grazie a Zeman che costruiva duecento palle gol e se ne sbatteva della difesa! Chi rimpiange Zeman vuole il Cagliari in B quindi statevi zitti. Il Cagliari é dei tifosi non dell’allenatore”.

Mauro: “Partita pessima, gioco più brutto della serie A. Abbiamo preso due gol su due tiri in porta. Zola mi dispiace ma come allenatore fai pena”.

Simone: “La difesa è da cacciare dopo due gol presi cosi. Dessena da vendere alla Torres, Pisano vada a fare il manovale. Non serve un attaccante, Gilardino rimanga dov’è! Rinforziamo la difesa e ci salveremo!”.