I tifosi: "Ottima partita, che peccato quei due gol!"

I commenti dei supporters rossoblù al termine di Cagliari-Torino

pubblicato il 27/06/2020 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori
2017

Il Cagliari conquista la seconda vittoria consecutiva: contro il Torino finisce 4-2.

Come sempre abbiamo chiesto ai tifosi cosa ne pensano della prestazione dei rossoblù.

Vi lascio ai loro commenti. Buona lettura!

Il Cagliari siamo noi!

Andrea: “Siamo tornati una squadra, speriamo che non se lo scordino nuovamente. Complimenti al direttore d'orchestra Zenga. Siamo tornati!”.

Oscar: “Finalmente mi posso bere quella birra che avevo in mano al 93’ di Cagliari-Lazio... E vai! Mi spiace per Cigarini, ma è meglio si trasferisca in un comodo ufficio”.

Augu: “Grande partita, ad un certo punto abbiamo rischiato ma era preventivabile una flessione fisica. Per il resto si è rivisto un po’ di quel Cagliari che ci ha fatto sognare. Nainggolan e Nandez semplicemente monumentali”.

Enrico: “Nulla da eccepire oggi, partita perfetta, speriamo continui la serie!”.

Alessandro: “Migliore in campo Nandez, Nainggolan subito dopo, ma i tre punti ce li ha fatti prendere Pellegrini. Cragno non è in forma”.

Salvatore: “Abbiamo rischiato la rimonta per il cambio Nainggolan-Ciga, in particolare Belotti è stato lasciato proprio solo. Cragno non poteva farci niente, ha sbagliato solo su un tiro innocuo che non è riuscito a trattenere. Sui gol non ha colpe. Partita da 6, la sua”.

Claudio: “Uscito Nainggolan abbiamo cominciato a subire la pressione, Cigarini non è in forma o non è semplicemente più in grado. Abbiamo preso due gol molto simili e sembra che sia dipeso dallo schierare la difesa a zona troppo bassa. Walu e Carboni sono davvero bravi, Walu, poi, sembra avere qualità importanti anche in impostazione. Zenga coraggioso, gli faccio un applauso, se lo merita tutto stavolta. Ma Mattiello? Dov'era fino ad oggi? A me sto ragazzo pare davvero forte. Corre, ha una gran gamba e salta anche l'uomo. Finalmente una bella vittoria”.

Mauro: "Terza partita, terzo diverso stato d'animo. Noi vorremmo vedere la squadra sempre così bella e vincente... niente da dire, tutti sopra la sufficenza".

Giaime: “Ottima vittoria, ma nel secondo tempo c'è stata la dimostrazione che basta cambiare qualcosa per mandare in confusione totale la squadra. Ringraziamo il recupero di Nainggolan, oggi fondamentale, perché con Ciga al suo posto non sarebbe finita con 4 gol per noi. P.S. se avete qualcosa da dire su Cragno andate a quel paese”.

Fabrizio: “Oggi finalmente ho rivisto il Cagliari! Finalmente tutti, soprattutto nel primo tempo, hanno giocato. Zenga sta facendo un ottimo lavoro, peccato per quei due gol presi, però grazie a Pellegrini abbiamo rimesso a posto la partita. Oggi sono soddisfatto, ed era tanto che non lo ero. Adesso testa a Bologna, sperando in altri tre punti”.

Blog Cagliari Calcio 1920 (Pagina Ufficiale)

Danyele: “Ottimo primo tempo, come nella prima fase del campionato... nel secondo tempo c’è stato un calo, credo, dovuto alla normale stanchezza... bei 3 punti, ora bisogna continuare ad essere un trattore”.

Alessandro: “Oggi voglio guardare il bicchiere mezzo pieno, nonostante le solite sbavature di concentrazione o posizionamento. La prima mezz'ora del Cagliari è stata davvero bella... Nainggolan e Nandez sono un valore aggiunto”.

Luigi: “Prestazioni di Carboni e Walu perfette! Avanti così ragazzi!”.

Raffaele: “Bella prestazione corale, vittoria meritata contro una grande squadra che si chiama Torino. Nel secondo tempo la squadra è un po' calata, in particolare dopo l'uscita di Nainggolan, e il Torino è venuto fuori, ma nel complesso il Cagliari ha tenuto bene”.

Piero: “Finalmente! Si comincia a rivedere il Cagliari di inizio campionato! Avanti cosí!”.

Leo: “Grande Cagliari, buon gioco da parte di tutti… è chiaro che il perno che fa muovere tutta la squadra è Radja, magari restasse per sempre al Cagliari! Forza Cagliari sempre!”.

Alessio: “Bella partita! Cagliari concreto, ha saputo soffrire contro un Toro veemente. Era logico che i granata cercassero di ribattere, ma il Cagliari ha saputo soffrire. Tanto carattere, sugli scudi Radja, Nandez superlativo, Simeone e Joao Pedro sono delle certezze. Zenga, che carattere! Bravo Carboni. Cragno, tutto a posto? Da Firenze è tutto... a voi studio”.

Alessandro: “Finalmente si incomincia a rivedere qualcosa, bravi ragazzi e bravo Zenga!”.

Gianluca: “In questo momento contano i punti e gli sprazzi di gioco, visti in prospettiva. Molto bene i giovani in difesa (con altri cambi in panchina forse non li avremmo mai visti insieme dal primo minuto). Per il resto si vede il lavoro sulla testa dei giocatori fatto da Zenga. Bene così, ed ora avanti così!”.

Luca: “Finalmente un allenatore che prova qualcosa, anche sbagliando, vedi oggi Ionita... Ma i giocatori sono nei loro ruoli!”.