La rabbia dei tifosi: "Cagliari spento, via Maran"

I commenti dei supporters rossoblù al termine di Inter-Cagliari di Coppa Italia

pubblicato il 15/01/2020 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori
2017

Cambia la competizione ma il risultato resta lo stesso: il Cagliari perde a San Siro contro l’Inter per 4-1 ed esce dalla Coppa Italia.

Come in ogni post-partita abbiamo chiesto ai tifosi cosa ne pensano della prestazione dei rossoblù.

Vi lascio ai loro commenti. Buona lettura!

Il Cagliari siamo noi!

Alessandro: “Se avessimo giocato a Subbuteo sarebbe stata una partita più combattuta. Maran vada via!”.

Claudio: “L’unica consolazione è che l'avremmo persa anche giocandocela. Lo dice la storia, la nostra storia”.

Mirko: “Siamo stati pietosi, sempre peggio”.

Anna: “La faccio semplice: dovrebbero vergognarsi tutti, compreso l'allenatore. Se continuano così, disonorano la maglia che indossano. Stasera si sono visti undici zombi. Da paura!”.

Gianfranco: “Per me stanno giocando demotivati, avrebbero bisogno di cambiare allenatore, cercando uno che li sappia motivare”.

Mario: “La forza dell' Inter non si discute, ma quello che fa la differenza sono le motivazioni e ultimamente il Cagliari non mostra motivazioni, dà segni di appagamento!”.

Marco: “Una squadra e un allenatore senza attributi, bisogna intervenire sul mercato… per il resto vergogna!”.

Oscar: “Che pena. Urge capire che non è un calo fisiologico, ma psicologico, oltre alla difesa tragicomica!”.

Giovanni: “È un periodaccio, al primo errore ci puniscono subito, oltre alla confusione che attanaglia allenatore e giocatori. Speriamo passi in fretta e si riveda almeno la grinta precedente”.

Raimondo: “L’allenatore è in bambola completa”.

Ennio: “Vergognosi! È un umiliazione continua, non c’è nessun rispetto per noi. È l’ennesima stagione inutile, con Maran completamente inerte e inadatto. La società che fa?”.

Blog Cagliari Calcio 1920 (Pagina Ufficiale)

Andrea: “Maran è ridicolo, perché non affiancare un’altra punta accanto a Cerri (che ha giocato bene ma era da solo in mezzo a quattro difensori dell’Inter)? Mentalità ridicola”.

Luke: “Bisogna cambiare l'allenatore prima di subito, non si possono prendere due reti sui calci d'angolo con la difesa schierata ed in superiorità numerica dentro l'area di rigore. La squadra è senza grinta ed è stata in balìa dell'avversario per tutto il primo tempo!”.

Rita: “Io credo che al Cagliari non fregasse niente della Coppa Italia, come tutti gli anni passati. Altrimenti non avrebbe schierato quella formazione. Quando tu vai a Milano non ci vai con le riserve, non puoi rinunciare contemporaneamente a Pedro, Simeone, Rog, Klavan e Cigarini. Se Castro non gioca spesso è perché non è al meglio. L'importanza di Cigarini la capiamo quando manca. E senza attaccanti là davanti dove vogliamo andare? E poi la gita premio di Nainggolan? Boh, meglio che stia zitta. Buonanotte”.

Stefano: “C’è stato un calo fisico e mentale incredibile… è in questi momenti che si dovrebbe vedere la bravura dell’allenatore, invece noi abbiamo un allenatore con tanta bruvura…”.

Augusto: “Sono stati ridicoli. Spero si guardino bene queste partite per capire il non livello che hanno raggiunto ultimamente. Zero gambe, zero testa. Un bel modo per onorare la maglia e dare senso alle certezze fino a qui trovate!”.

Sergio: ”Urgono rinforzi e l’esonero di Maran, prima che sia troppo tardi. Vorrei sbagliarmi, ma a Brescia temo che ci sarà un’altra disfatta”.

Ignazio: “Magari è ancora una volta colpa di Cerri… Ogni volta che viene impiegato, lo lascia unica punta in balìa dei difensori, e non è mai servito con palle alte!”.

Franco: “Ogni commento è superfluo, a Brescia c’è un solo risultato. Se non si vince significa che sono completamente cotti. Ci hanno solamente illusi. Comunque forza Casteddu, svegliatevi!”.

Gianni: “Si è visto dalle formazioni di entrambe le squadre a chi interessava la Coppa Italia. Il Cagliari pensi a fare questi 11 punti, poi ne riparliamo ma, per come sta giocando in questo momento, sarà dura”.

Gabrielele: “Maran è giusto che rimanga, i cambi a 10 minuti dalla fine non servono a nulla. L’Inter è stata superiore”.