I tifosi: “Vittoria di sacrificio e sofferenza”

I commenti dei supporters rossoblù al termine di Napoli-Cagliari

pubblicato il 26/09/2019 in La Voce dei Tifosi da Alexandra Atzori
Condividi su:
Alexandra Atzori
2017

Il Cagliari espugna il San Paolo con il risultato di 1-0 e conquista così la terza vittoria consecutiva.

Come in ogni post-partita abbiamo chiesto ai tifosi cosa ne pensano della prestazione dei rossoblù.

Vi lascio ai loro commenti. Buona lettura!

Le voci dei tifosi

Marco: “Oggi solo silenzio, queste vittorie vanno godute appieno con amici, colleghi e fidanzate”.

Mario: “Partita di grande sacrificio e sofferenza, la squadra ha saputo chiudere tutti gli spazi; quando il Napoli è arrivato al tiro ci ha pensato un grande Olsen e ha saputo colpire nell’unica azione di contropiede. Oggi la squadra di Maran si è presa con gli interessi ciò che gli è stato scippato lo scorso anno al San Paolo”.

Alessandro: “Ottimo Cagliari, tranne il greco con molta fortuna. Una menzione per Olsen, giocatore che è arrivato da ‘brocco’, ma ora si capisce perché la Svezia ci ha buttato fuori dai mondiali. Per Nandez prima o poi metteranno l’autovelox, possono fermarlo solo così”.

Andrea: “Alla fine ha avuto ragione Maran, contro il parere di quasi tutti. Vittoria immeritata e per questo ancora più goduriosa”.

Saverio: “La vittoria a Naples vale doppio, che gioia immensa! Sempre forza Cagliari”.

Katia: “Abbiamo tenuto bene in difesa, e pure un po' di fortuna ogni tanto ci vuole...forza Casteddu!”.

Jonathan: “Grandissima partita, un pizzico di fortuna non guasta e compensa a malapena quanto ci hanno tolto ingiustamente lo scorso anno!”.

Giuseppe: “Non so voi ma io sto ancora esultando, non ci posso credere, provare gioia è dir poco, poi vincere a Napoli è ancora più bello! 9 punti e quinto posto in classifica. Che dire? Grazie ragazzi per questa gioia”.

Giovanni: “Finalmente un po' di fortuna anche per noi dopo le prime due partite”.

Massimiliano: “C’è poco da dire, 3 punti d'oro presi contro il Napoli, che è tre categorie più forte. Alla stragrande!”.

Alessandro: “Speriamo dia continuità ai risultati, perché per ora è un eccellente Casteddu...”.

Renzo: “Sono troppo felice, abbiamo capito che giocando sereni e uniti si può andare lontano... Nonostante le assenze”.

Cenceddu: “Grande Cagliari, finalmente sono state cancellate le umiliazioni degli ultimi anni”.

Massimiliano: “Per oggi la prestazione (da piangere) si può lasciare alle spalle, l'importante era prendere i tre punti a Napoli”.

Marco: “Abbiamo sofferto parecchio, ma devo dire che mi ha sorpreso la volontà di tutti nel non arrendersi mai. Forza Casteddu”.

Francesco: “Complimenti al mister, che spesso viene sottovalutato”.

Pietro: “Siamo stati bravissimi a difendere, abbiamo superato il centrocampo una volta in 95 minuti, ma direi che per questa volta va bene. Forza Cagliari”.

Maurizio: “Grande cuore, e vorrei segnalare che l'Inter - a punteggio pieno - ha subìto un solo gol... dal Cagliari! Grandissimi tutti… e 4 posto in classifica!”.

Davide: “La parola chiave è SOFFERENZA... siamo rimasti uniti e, contro una squadra più forte, abbiamo saputo soffrire e abbiamo sfruttato l'unica occasione. Stiamo maturando e, adesso, appuntamento a domenica per mettere un altro sigillo”.

Stefano: “Capolavoro tattico di Maran. Oggi è lui l’eroe”.

Angelo: “Finalmente è arrivata una botta di c... con il Napoli, finora avevamo avuto sempre sfortuna! A volte il calcio restituisce…”:

Anto: “Siamo stati fortunati ma anche bravi a crederci e, si sa, la fortuna aiuta gli audaci”.

Eleonora: “Vittoria miracolosa: noi 2 tiri, loro 25...”.