Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo al Franchi (18:00) contro la Fiorentina

pubblicato il 10/01/2021 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2021

Fiorentina-Cagliari è una partita di grande delicatezza: i rossoblu devono necessariamente tornare a fare punti pesanti dopo nove gare di fila senza vincere, la zona retrocessione inizia a preoccupare e serve una vittoria per scacciare i fantasmi. La Viola è a solo un punto sopra i sardi, per cui pure i ragazzi di Cesare Prandelli hanno bisogno di fare risultato. Dopo il match contro il Benevento, finito male, ecco un altro crocevia per la stagione di Di Francesco & Co.

Le scelte - Cragno sicuro tra i pali. Davanti al portiere rossoblu una difesa a quattro standard: Lykogiannis torna dalla squalifica e partirà titolare a sinistra, mentre sulla catena di destra è pronto come sempre Gabriele Zappa. La coppia al centro dovrebbe essere composta da Walukiewicz più Godin: il Faraone ha recuperato dall'infortunio al soleo del polpaccio sinistro, e anche se non ha molti allenamenti con il gruppo nelle gambe dovrebbe partire dal 1'.

A centrocampo dovrebbe tornare la mediana a due, anche perché mancherà Nandez che deve scontare due turni di squalifica dopo il rosso nell'ultima gara contro il Benevento. Spazio dunque al duo Martin-Nainggolan, con il Ninja che partirebbe quindi da play basso e non da trequartista. Il tridente davanti invece vede un ballottaggio interessante: Tramoni o Pereiro. Si capirà solo alla fine chi la spunterà per la fascia destra, sono entrambi due mancini che puntano l'uomo e creano superiorità. Ounas è convocato ma non sta al meglio, perciò difficilmente rientrerà nei titolari. Dall'altra a sinistra invece è pronto Riccardo Sottil, partito dalla panchina mercoledì. Dietro l'unico centravanti c'è Joao Pedro, il capitano.

Davanti ci si aspetta il Cholito Simeone, l'ex di turno. Vediamo se applicherà, come Marco Sau la volta scorsa, la dura legge dell'ex.